thumbnail Ciao,

Dzemaili sottolinea la grande prova degli azzurri: "Vincere così vuol dire che siamo bravi. Coloro che non giocano spesso hanno fatto bene, è un segnale importantissimo".

Tutti lo aspettavano e lui non ha tradito le attese: a Napoli è la grande notte di Edu Vargas, che ha siglato le sue prime reti con la maglia azzurra. L'attaccante cileno, autore di una tripletta contro l'AIK Solna, ha finalmente risposto presente anche in zona goal: "Sono piu contento per la squadra che ha vinto - ha dichiarato ai microfoni di 'Mediaset Premium' - Dedico i goal alla mia famiglia e A mio nonno che sta in cielo. Ognuno di noi lotta per un posto da titolare in ogni partita".

A completare il poker ci ha pensato Blerim Dzemaili: “Vincere così vuol dire che siamo bravi - ha spiegato ai microfoni di 'Sky' - sono felice per la squadra perché abbiamo giocato benissimo. Coloro che non giocano spesso hanno fatto bene, è un segnale importantissimo per il mister".

Secondo lo svizzero il Napoli può puntare anche all'Europa League: "Voglio andare lontano, quest’anno è possibile. Noi ci divertiamo in tutte le gare, abbiamo una rosa competitiva. Hamsik? Dispiace per la sua espulsione, anche lui è rammaricato”.

Infine un consiglio per il compagno El Kaddouri, che non ha convinto all'esordio con la maglia azzurra: "Inserirsi a Napoli non è facile, non credo che abbia bisogno di consigli perché in allenamento è bravissimo. Può migliorare tantissimo da noi, col tempo entrerà a far parte dei titolari".
Final
FC Dnipro Dnipropetrovsk Dnipro
v
Sevilla FC Sevilla

Sullo stesso argomento