thumbnail Ciao,

Il centrocampista svizzero, alla vigilia del match contro l'AIK Solna, esalta il pubblico partenopeo: "A Napoli ogni gara è speciale, domani dovremo aiutare i giovani in campo".

Valon Behrami si è presentato in sala stampa insieme al tecnico Mazzarri per la conferenza che introduce il match di Europa League in programma domani, che vedrà il Napoli affrontare gli svedese dell'AIK Solna.

Il centrocampista nega il pericolo di sottovalutazione dell'impegno europeo e spiega: "E' bello giocare questa partita, poi Napoli rende speciale ogni sfida. Inoltre abbiamo un tecnico che ci fa rendere al meglio in ogni gara, la squadra è pronta. Sappiamo tutti il ruolo che abbiamo".

Behrami dichiara di apprezzare l'entusiasmo della gente partenopea, anche se ammette: "Spero di continuare così, ma qualsiasi risultato bisogna prenderlo bene. Sotto questo punto di vista Napoli non è molto equilibrata".

Quindi lo svizzero torna sul match di domani: "E' una gara importante, noi giocatori più esperti dobbiamo cercare di dare una mano ai più giovani.- e a chi gli chiede se questo Napoli sia la squadra più forte in cui abbia mai giocato risponde- Probabilmente si, non mi è mai capitata una squadra così".

Behrami sottolinea poi la perfetta intesa con Donadel, compagno di reparto già in viola: "Abbiamo giocato insieme a Firenze due anni fa, conosciamo le nostre caratteristiche. Ma la forza di questo gruppo è che ogni calciatore sa quello che deve fare quando viene chiamato in causa".

Infine lo svizzero tranquillizza tutti sui pericoli del turn-over, e rivela: "Sappiamo bene che ogni partita è un esame per noi, abbiamo vinto la prima partita e ci sono stati dei cambi, alla seconda è successo lo stesso e così via. Il tecnico sa che può fidarsi di noi e noi ci fidiamo di lui".

Sullo stesso argomento