thumbnail Ciao,

Stramaccioni ha riacquistato il sorriso dopo il nervosismo del post-Torino e ha parlato del match di domani: "Siamo concentratissimi, ma stiamo giocando bene".

Dopo il successo sul Torino, l'Inter sfiderà a San Siro il Rubin Kazan. Così come i 'cugini' del Milan, anche per i nerazzurri lo stadio di casa è stato indigesto, ma già domani la banda di Stramaccioni proverà ad invertire la rotta.

Nella conferenza stampa pre-partita, Andrea Stramaccioni si è mostrato molto disteso, anche quando è tornato sulla polemica post-match col Torino: "Non ho nulla contro la parola 'provinciale', ma ho notato una premeditazione e mi sono arrabbiato. Abbiamo vinto, abbiamo fatto la nostra partita giocando il nostro calcio e quindi secondo me c'era qualcosa che non andava. Il giorno dopo ho anche chiamato mister Mondonico, perchè non ce l'avevo con la sua analisi calcistica".

Proprio a Torino, il difensore Juan Jesus ha disputato una splendida prova meritando altri complimenti: "Pensavo andasse un po' peggio - ha scherzato l'allenatore - Ha giocato bene, ma non cuciamogli addosso un vestito difficile da portare. Complimenti a lui e ad Andrea Ranocchia, che ormai è una certezza per l'Inter".

Sulle ragioni tattiche, Stramaccioni ha spiegato: "Avremmo dovuto preoccuparci se avessimo visto la palla lunga per Milito, invece l'Inter ha fatto il suo gioco a Torino, come sempre. Ho cambiato Jonathan con Alvarez, Cassano con Snejider perchè volevo andare a vincere. Avrei messo anche Palacio se ci fosse stato". E invece, Palacio, non ci sarà nemmeno domani: "Non vogliamo rischiarlo", ha aggiunto Stramaccioni.

Sul Rubin Kazan, Stramaccioni dispensa elogi: "E' la squadra più temibile del nostro girone. Nel 2009 il Rubin mise in difficoltà l'Inter e 5/11 di quella squadra fanno ancora parte della loro rosa. Si tratta degli esterni, di Ansaldi, del portiere e di uno dei difensori centrali: hanno un'ossatura da rispettare. Siamo concentratissimi".

L'Inter disputa l'Europa League con addosso l'etichetta di favorita: "Credo sia normale, siamo la testa di serie numero 1. Ma è una competizione particolare per via del fatto che si gioca di giovedì e dunque ritengo avvantaggiata la squadra con meno impegni di campionato. Il City lo scorso anno è uscito perchè aveva la testa alla lotta per il titolo della Premier".

E alla domanda 'Firmeresti per prendere 7 goal domani e poi alzare la coppa, come un anno fa?', Strama risponde ridendo: "Secondo te io se prendo 7 goal domani ci arrivo a fare la finale di Coppa". Giù una risata, le polemiche sono alle spalle, ora si pensa al Rubin.
Quarti di finale
Alkmaar Zaanstreek AZ
v
SL Benfica Benfica
#B1with_AZ
#B1with_Benfica
Olympique Lyonnais Lyon
v
Juventus FC Juventus
#B1with_Lyon
#B1with_Juventus
FC Basel 1893 Basel
v
Valencia Club de Fútbol Valencia
#B1with_Basel
#B1with_Valencia
FC Porto Porto
v
Sevilla FC Sevilla
#B1with_Porto
#B1with_Sevilla

Sullo stesso argomento