thumbnail Ciao,

Il 20 settembre l'esordio dei russi in Europa League contro la squadra di Andrea Stramaccioni: "Sono forti, ma noi vogliamo giocarcela. Ce la metteremo tutta".

Un girone difficile quello capitato al Rubin Kazan in Europa League. I russi se la dovranno vedere, tra le altre, con l'Inter di Andrea Stramaccioni. Saranno proprio i nerazzurri italiani, di fatto, i primi avversari del ragruppamento.

A tal proposito ha parlato Sergei Ryzhikov. Il portiere russo ha detto la sua sulla sfida in programma il 20 settembre, parlando in generale anche del girone: "Non sarà affatto semplice, ma ce la metteremo tutta per superare il turno".

Primo ostacolo, come detto, la compagine dei vari Milito, Sneijder e Handanovic: "La squadra di Stramaccioni è forte, noi però vogliamo giocarcela. Ce la metteremo tutta per fare risultato contro i nerazzurri, il nostro obiettivo è batterli".

Nel Rubin militano anche Salvatore Bocchetti, difensore italiano cercato in estate da Juventus e Napoli ed ex Genoa, oltre ad Alexsej Eremenko, vecchia consocenza del calcio nostrano visti i due anni a Lecce tra il 2004 e il 2006.

Sullo stesso argomento