thumbnail Ciao,

Sorteggio molto positivo per l'Inter che pesca il Rubin, PSV unica insidia per il Napoli. Tottenham e Panathinaikos contro la Lazio, Borini e Samu per l'Udinese.

Inter e Napoli bene, Lazio così così, Udinese maluccio. Può essere riassunto così il sorteggio della fase a gironi di Europa League per le nostre formazioni. Ecco i gironi nel dettaglio:

GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D
 Liverpool  Atletico Madrid  Marsiglia  Bordeaux
 Udinese  Hapoel Tel Aviv  Fenerbahce  Club Brugge
 Young Boys  Viktoria Plzen  Gladbach  Newcastle
 Anzhi  Academica  AEL Limassol  Maritimo
       
GRUPPO E GRUPPO F GRUPPO G GRUPPO H
 Stoccarda  PSV Eindhoven  Sporting Lisbona  Inter
 Copenaghen  Napoli  Basilea  Rubin Kazan
 Steaua Bucarest  Dnipro  Genk   Partizan
 Molde  AIK Stoccolma  Videoton  Neftçi Baku
       
GRUPPO I GRUPPO J GRUPPO K GRUPPO L
 Lione  Tottenham  Bayer L.  Twente
 Athletic Bilbao  Panathinaikos  Metalist  Hannover
 Sparta Praga  Lazio  Rosenborg  Levante
 Hapoel Shmona  Maribor  Rapid Vienna  Helsingborg

QUI INTER - Nessun problema per i nerazzurri, unica testa di serie tra le italiane. Dalla seconda fascia i nerazzurri pescano il Rubin Kazan, già affrontato nella vittoriosa spedizione di Champions di tre stagioni fa. I serbi del Partizan e la cenerentola azera Neftçi Baku completano un girone decisamente facile. Unica nota stonata, le trasferte nell'estremo oriente dell'Europa.

QUI NAPOLI - Poteva andare sicuramente peggio agli uomini di Mazzarri. Dalla prima fascia arriva il PSV Eindhoven, formazione sicuramente ostica e sempre abituata ai palcoscenici europei, ma non imbattibile. Inferiori, sulla carta, le altre due squadre del raggruppamento, Dnipro e AIK. Anche per la truppa azzurra si profilano trasferte piuttosto disagevoli.

QUI UDINESE - Se non è girone di ferro, poco ci manca. I friulani pescano le squadre (forse) più competitive della prima e dell'ultima fascia. Il Liverpool sarà rivale tostissima, l'Anzhi di Eto'o incute un certo timore. A completare il gruppo la compagine elvetica dello Young Boys.

QUI LAZIO - Girone molto interessante anche per i biancocelesti. Il Tottenham degli ultimi anni è una bella gatta da pelare, giocare con le formazioni elleniche non è mai una passeggiata e il Panathinaikos non farà eccezione. Il Maribor, ultima squadra del girone, non deve preoccupare.

Sullo stesso argomento