thumbnail Ciao,

L'ariete ceco è stato il protagonista del successo sul Mura con una doppietta. Soddisfatto per la prova della squadra anche il portiere Bizzarri: "Controllato bene il match".

E' stato il grande protagonista della serata: una doppietta e tante belle giocate per Libor Kozak, che stasera ha trascinato al successo la Lazio, vincitrice per 3-1 sul Mura. "Era importante centrare i gironi di Europa League, abbiamo giocato bene e raggiunto l'obiettivo".

Ora il pensiero può andare al campionato: "Cercherò di farmi trovare sempre pronto, cercando di guadagnare maggiore spazio - le parole di Kozak a Mediaset Premium - Non sono al top, ma penso di aver giocato bene. Chiaramente, mi piacerebbe giocare di più".

Tanta gioia per i due goal e per la qualificazione, insomma, ma anche un po' di amarezza: forse il ceco è stufo di essere considerato un semplice rincalzo. "Dispiace sempre non giocare, ma il calcio è così, bisogna conquistarsi gli spazi con i fatti. Obiettivi stagionali? Riproveremo sicuramente ad andare in Champions".

Soddisfatto della prestazione collettiva anche il portiere Albano Bizzarri: "Abbiamo controllato bene la partita, stiamo crescendo pian piano e siamo felici, e con noi il pubblico. Questa è una buona squadra, possiamo affrontare al meglio tutte le competizioni".

Sullo stesso argomento