thumbnail Ciao,

Il tecnico dei 'blues' ha confermato la situazione dell'attaccante del Chelsea in vista delle prossime Olimpiadi: "Ho motivo di credere che possa rimettersi in tempo".

Potrebbe essere una brutta tegola per l'Inghilterra olimpica la situazione di Daniel Sturridge, giovane attaccante del Chelsea, convocato per i Giochi Olimpici di Londra in programma a breve. Il giocatore inglese è infatti attualmente affetto da meningite e la sua presenza alla manifestazione è in forte dubbio.

A tranquillizzare l'ambiente però è intervenuto il tecnico del Chelsea Roberto Di Matteo, che si mostra fiducioso riguardo un eventuale recupero: "Daniel ha la meningite, ma ho parlato con lui e mi ha detto che adesso si sente meglio. Attualmente si trova in ospedale ma ho motivo di credere che possa rimettersi in tempo per le Olimpiadi".

La situazione è comunque da tenere costantemente sotto controllo, in vista di un insperato recupero: "Seguiremo la sua situazione da vicino e speriamo che possa rimettersi il prima possibile per potersi unire alla squadra olimpica. Penso che si debbano monitorare quotidianamente le sue condizioni di salute, questo è quello su cui lui, la sua famiglia e noi contiamo maggiormente".

Sullo stesso argomento