thumbnail Ciao,

"Farò di tutto per riuscire a far parte della selezione che parteciperò alle Olimpiadi di Londra. Sempre che venga convocato", ha detto Cavani.

A luglio e agosto, Londra sarà teatro delle Olimpiadi 2012, appuntamento che Edinson Cavani non vorrebbe perdere, nel caso venga convocato dal Ct della selezione uruguaiana. Anzi, il centravanti del Napoli si dice pronto a tutto pur di non rinunciare a una competizione tanto importante.

"Non ho ancora parlato del mio futuro con la società - ha detto il bomber del club partenopeo, intervistato durante la trasmissione uruguaiana 'A Fondo' - Ho parlato invece delle Olimpiadi e ho detto chiaramente che la mia priorità è far parte della Nazionale. Farò di tutto per riuscire a far parte della selezione che parteciperò alle Olimpiadi di Londra. Sempre che il Ct Tabarez mi convocherà".

Il Napoli non sembra, però, molto propenso a privarsi del suo attaccante principe nella fase del ritiro pre-campionato di luglio e, probabilmente, anche nella finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. Ipotesi che, comunque, Cavani respinge decisamente. Le parole riportate dai media uruguaiani non lasciano dubbi sulle intenzioni dell'attaccante: "Prima vado in Italia e faccio un casino, poi alle Olimpiadi vado lo stesso". Come dire, Napoli avvisato...

Sullo stesso argomento