thumbnail Ciao,

L'Under 19 di Bernazzani sconfigge il Rosenborg e passa con un turno d'anticipo agli ottavi della Next Generation Series. E' la competizione vinta l'anno scorso da Stramaccioni

L'Inter Primavera supera il girone eliminatorio della Next Generation Series e si qualifica agli ottavi di finale con un turno d'anticipo. Al centro sportivo Facchetti la squadra di Daniele Bernazzani ha domato per 3-1 il Rosenborg.

Il primo tempo contro i norvegesi (già qualificati) termina 1-1 con gol al 24' di Blakstad e pareggio di Forte al 37'. Nel secondo tempo è assolo Inter con il sorpasso firmato Pedrabissi al 65' e la rete del definitivo 3-1 ancora di Forte all' 85'.

In questo modo l'Inter Under 19 ottiene i 3 punti necessari per raggiungere l'obiettivo ottavi, dopo le due ultime deludenti trasferte, in cui ha perso in casa del Rosenborg e pareggiato a Dortmund contro il Borussia. Ed ora è ad un passo dalla qualificazione come prima del girone, dato che solo una sconfitta con più di 3 gol di scarto l'8 gennaio a Liverpool lascerà il primo posto al Rosenborg.

Sugli spalti erano presenti per tifare i nerazzurri il dottor Ernesto Paolillo e la signora Bedy Moratti. L'Inter è la squadra detentrice del torneo, e fu proprio il successo ai rigori dello scorso marzo contro l'Ajax a spingere Moratti a esonerare Claudio Ranieri e a sostituirlo con Andrea Stramaccioni, allora allenatore della Primavera.

Sullo stesso argomento