thumbnail Ciao,

Il patron rosanero ha avuto un incontro, dagli esiti positivi, con il sindaco di Trieste Roberto Cosolini. L'intenzione è quella di subentrare gradualmente nel club friulano...

Maurizio Zamparini fa sul serio. Il presidente del Palermo ha ribadito la sua intenzione di acquistare la Triestina e si sta muovendo concretamente per portare a termine l'operazione. C'è già stato un primo incontro con il sindaco di Trieste, Roberto Cosolini: l'ingresso di Zamparini nel club, che milita in Eccellenza, sarà graduale. L'obiettivo è riportare nel calcio professionistico la squadra, destinata a diventare una sorta di 'satellite' dei rosanero.

"La collaborazione per aiutare la Triestina è possibile - ha spiegato lo stesso 'Zampa' al quotidiano 'Il Piccolo' - Ora faremo con gli attuali dirigenti un programma di affiancamento per questa stagione, poi vediamo. La mia intenzione è quella in futuro di entrare in società come maggior azionista, ma non come presidente. Credo che sia giusto lasciare questo tipo di carica così come anche altre funzioni gestionali, a iniziare dal curare i rapporti con i tifosi, ai triestini".

Cosolini, dal canto suo, ha confermato la massima disponibilità a favorire l'ingresso dell'imprenditore nella Triestina: "Il mio compito, come sindaco, era quello di aprire una strada e adesso posso dire che quella strada è stata aperta. Ora dovrà essere promosso sin da subito un approfondimento sulle modalità di collaborazione tra la dirigenza della Triestina e una persona di fiducia del presidente Zamparini. Ma il contatto, mi è stato assicurato, sarà operativo già nei prossimi giorni".

Sullo stesso argomento