thumbnail Ciao,
Diretta Live

Amichevoli

  • 06 febbraio 2013
  • • 20.30
  • • Friends Arena, Solna
  • Arbitro: A. Gautier
  • • Spettatori: 49646
2
FIN
3

Amichevoli internazionali, Svezia-Argentina 2-3: Messi e Ibra a secco, ci pensano Aguero e Higuain ad illuminare la scena

Per l'Albiceleste, dopo l'autorete iniziale di Lustig per l'1-0, sono andati a segno il Kun e il Pipita. Solo un tempo per Ibrahimovic, gara intera per Leo Messi.

Ci pensa l'Argentina di Leo Messi ad interrompere la serie positiva della Svezia, che non perdeva da 6 partite: il risultato finale è di 3-2 in favore dell'Albiceleste. Allo stadio 'Friends Arena' di Stoccolma, battezzato dall'indimenticabile rovesciata di Ibrahimovic all'Inghilterra, i sudamericani danno spettacolo e si portano in vantaggio dopo soli 3'.

La rete porta la firma di Higuain, anche se nell'occasione c'è una chiara deviazione dello svedese Lustig. La gara si scalda, e i padroni di casa, sospinti dal tifo dei 50mila spettatori, raggiungono il pari al 17' con un'incornata di Olsson.

Passano però appena 2' e gli ospiti trovano il nuovo vantaggio, grazie al Kun Aguero, su assist di Di Maria. Messi e soci riprendono in pugno il match e riescono a siglare, al 23', anche il 3-1, opera di Higuain. Un uno-due micidiale per gli svedesi, che rimangono letteralmente tramortiti.

Nell'intervallo, un po' a sorpresa, il ct Hamren decide di togliere un deludente Ibra e di inserire al suo posto l'udinese Ranegie, ma la mossa non gli porterà molta fortuna. Solo allo scadere, al 94', arriverà l'inutile 3-2 firmato da Rasmus Elm.

Tra gli svedesi, è sceso in campo dall'inizio il genoano Granqvist. L'Argentina, invece, ha schierato il doriano Romero tra i pali ed il 'napoletano' Campagnaro in difesa.

Durante la gara si è verificato un simpatico fuori programma: un tifoso con addosso una maglia del Barcellona ha eluso la sorveglianza degli steward ed è entrato in campo per abbracciare il suo idolo Messi, che ha reagito con un sorriso.

Sullo stesso argomento