thumbnail Ciao,
Diretta Live

Coppa Italia

  • 28 novembre 2012
  • • 19.00
  • • Stadio Comunale Artemio Franchi - Montepaschi Arena, Siena
  • Arbitro: L. Nasca
  • • Spettatori: 1000
2
FIN
0

Siena-Torino 2-0: I 'brasiliani' di Cosmi mandano al tappeto un Toro con la testa già al derby

Ze Eduardo e Reginaldo hanno realizzato le due reti che permetteranno al Siena di sfidare la Lazio agli ottavi di finale. Toro imbottito di riserve e con la testa alla Juve...

Il Siena va agli ottavi, il Torino - con la testa al derby - saluta già la Coppa Italia. I bianconeri di Cosmi piegano per 2-0 la squadra di Ventura grazie ai goal dei brasiliani Ze Eduardo e Reginaldo, giunti nella ripresa.

FORMAZIONI - Domenica c'è il derby e Ventura non vuole scherzi: la maggior parte dei titolari rimane a casa e le seconde linee rappresentano il Toro in questa prima uscita in Coppa Italia. Sgrigna fa coppia in avanti con Sansone, Stevanovic gioca largo a destra. Anche Cosmi vara il turnover: in avanti ci sono Reginaldo e Ze Eduardo, in porta Campagnolo. Gioca dall'inizio, però, l'ex Rosina.

PRIMO TEMPO - Inizia meglio il Siena, ma il primo brivido ai suoi lo regala il portiere Gomis che sbaglia con i piedi, ma poi rimedia con una scivolata da difensore navigato su Rosina. I toscani fanno la partita, il Toro punta sulle ripartenze: D'Agostino, riproposto titolare, fa correre il pallone, Stevanovic - invece - corre proprio ed al 20' va vicinissimo al goal con una deviazione acrobatica sulla quale Contini è decisivo con un intervento sulla linea di porta. Finisce qui la partita del portiere Campagnolo che, infortunato, lascia il posto a Farelli.

I ritmi della gara si abbassano, il Toro fatica a gestire il possesso palla, i bianconeri fanno correre il pallone e ci provano ancora con Felipe, il cui colpo di testa termina alto. La pioggia rende il tutto più difficile, i granata spariscono dal campo, ma il Siena non riesce mai a farsi vivo dalle parti di Gomis ed un primo tempo poco divertente si conclude a reti bianche.

SECONDO TEMPO - Zero goal nei primi 45 minuti? Ne basta uno solo, nella ripresa, per sbloccare il risultato. La difesa del Torino dorme, Ze Eduardo da due passi batte Gomis e il Siena è in vantaggio. Il Toro, invece di reagire, si spegne. I toscani dominano in lungo e in largo, Reginaldo si divora il 2-0, Cosmi manda in campo Coppola per Rodriguez, Ventura risponde con Verdi e Meggiorini al posto di Sansone e Stevanovic. Verdi prova a dare vivacità all'attacco, ma si ritrova spesso solo, il Siena tira fuori il carattere e resiste. Cosmi, invece, tira fuori Ze Eduardo e mette in campo Verre.

Il Toro prova l'assalto disperato, ma non è mai davvero pericoloso ed anzi, si scopre e subisce il raddoppio: Rosina serve Reginaldo che batte ancora Gomis, siglando il 2-0. La gara, virtualmente, finisce qui. Nel Toro entra in campo il gioiello della Primavera, Suciu, i granata - nell'occasione azzurri - sfiorano il goal del 2-1 prima con Meggiorini e poi con Di Cesare, ma senza trovarlo. Il Siena è agli ottavi, dove sfiderà la Lazio.

CHIAVE - Il goal di Ze Eduardo spezza in due la partita. Il Toro, che nella ripresa avrebbe sicuramente provato a spingere di più si ritrova sotto e spiazzato psicologicamente.

MOVIOLA - Ordinaria amministrazione per l'arbitro Nasca, alle prese con una gara semplice da dirigere.


Sullo stesso argomento