thumbnail Ciao,
Diretta Live

Bundesliga

  • 18 gennaio 2013
  • • 20.30
  • • Veltins-Arena, Gelsenkirchen
  • Arbitro: D. Aytekin
  • • Spettatori: 60811
5
FIN
4

Schalke 04-Hannover 5-4: Brividi alla Veltins Arena, nella girandola di goal la spuntano i 'minatori'

Schalke 04-Hannover 5-4: Brividi alla Veltins Arena, nella girandola di goal la spuntano i 'minatori'

Getty Images

Partita spettacolare: la spuntano i padroni di casa, raggiunti una sola volta e poi sempre avanti nel punteggio. In rete il gioiellino Draxler, Holtby tra i migliori.

Torna la Bundesliga, e lo fa proponendo un match spettacolare. Termina 5-3 tra Schalke 04 e Hannover l'anticipo della giornata numero 18. Gara da brividi, favorita certo dalla serata storta delle due difese. I padroni di casa vanno in doppio vantaggio, si fanno rimontare, passano sul 4-2 e infine, dopo un'altra rete degli ospiti, chiudono nel finale con Holtby.

La gara inizia subito con i padroni di casa costantemente nella metà campo avversaria. Le occasioni, reali e potenziali, nei primi 5 minuti fioccano: Zieler deve alzare sopra la traversa il colpo di testa di Höger, e negli istanti successivi né Draxler, con un altra testata alta, né il romeno Marica, servito in profondità, trovano i pali dell'Hannover.

Gli ospiti prendono le misure, e solo a fine primo tempo, dopo tanto equilibrio, lo Schalke riesce ad andare in rete. Jefferson Farfan approfitta di un rimpallo e, defilato sulla destra, batte imparabilmente dall'interno dell'area il numero 1 avversario. Hannover trafitto, e fortuna per la squadra di Slomka che prima dell'intervallo Holtby si faccia deviare sopr la traversa un sinistro fatto partire da pochi passi.

Se il primo tempo era stato buono ma non eccezionale, la ripresa offre i fuochi d'artificio. Al 49' Draxler raddoppia con un contropiede micidiale, servito dall'ottimo Holtby. Gara finita? Macché: prima il portoghese Sergio Pinto, con un destro al volo deviato da Neustädter, e poi Huszti, con un sinistro incrociato, regalano il pari agli ospiti.

Lì, lo Schalke trova la forza di reagire. La squadra di Keller va in rete altre due volte, con Höger e Marica, liberati da soli davanti a Zieler. Ma al 68', un minuto dopo la rete del romeno, ancora l'ungherese Huszti accorcia con una botta sotto la traversa. Diouf si mangia il 4-4 sottomisura, Holtby trova la rete del 5-3 nell'ennesimo contropiede, e lo stesso Diouf chiude con una rovesciata da applausi per il 5-4.

Sullo stesso argomento