thumbnail Ciao,
Diretta Live

Bundesliga

  • 09 marzo 2013
  • • 15.30
  • • VELTINS-Arena, Gelsenkirchen
  • Arbitro: P. Gagelmann
  • • Spettatori: 61673
2
FIN
1

Schalke 04-Borussia Dortmund 2-1: Goal e spettacolo nel derby della Ruhr ed è dell'ex milanista Huntelaar il goal-partita!

Il Dortmund ci ha provato in tutti i modi, ma nella ripresa è solo riuscito ad accorciare le distanze, dopo il 2-0 con cui lo Schalke aveva chiuso in vantaggio il primo tempo.

E' stata una partita spettacolare e ricca di episodi l'82° derby della Ruhr che ha visto affrontarsi a Gelsenkirchen Schalke 04 e Borussia Dortmund. Alla fine ha prevalso la formazione padrona di casa per 2-1, che balza così al quarto posto in classifica, mentre il Borussia subisce un brutto stop e, benché conservi la seconda piazza, vede allungarsi a 10 punti la distanza che lo separa dal Bayern Monaco capolista.

La partita è stata una battaglia senza esclusione di colpi, sportivamente parlando. Le due formazioni si sono affrontate a viso aperto, come ogni derby che si rispetti. Già dopo 5 minuti lo Schalke si è fatto pericoloso dalle parti di Weidenfeller, ma la conclusione di Farfan viene respinta.

Al 10' è invece il Borussia a concludere pericolosamente nello specchio della porta dei padroni di casa, con Götze che ha visto però il suo tiro respinto.  Al 12', poi, è arrivato il goal del vantaggio dello Schalke, che ha superato Weidenfeller con una bella conclusione di destro da centro area di Draxler, che ha raccolto un bell'assist rasoterra di Uchida.

Pochi minuti dopo è stato Huntelaar ad andare vicino al raddoppio, con una conclusione indirizzata all'angolino basso alla destra di Weidenfeller che, però, con un bell'intervento è riuscito ad evitare la seconda capitolazione. Al 19', invece, è stata Blaszczykowski a farsi pericoloso dalle parti di Hildebrand, ma la sua conclusione termina di poco a lato.

Al 35', poi, Huntelaar trova il tempo giusto per colpire di testa su cross dalla destra ancora di Uchida e insaccare alle spalle di Weidenfeller il goal del raddoppio; nell'occasione, però, l'ex attaccante del Milan è stato lasciato colpevolemente tutto solo a centro area dai difesori avversari. E col doppio vantaggio dello Schalke si è chiuso il primo tempo.

Nella ripresa il Borussia è rientrato in campo avvelenato per il risultato che stava maturando e la partita si è fatta ancora più emozionante. Al 46' è stato però ancora lo Schalke ad avere la chance per mettere a segno il terzo goal, ma Farfan si è fatto parare il tiro. Poi è stato Götze ad avere due buone occasioni per accorciare le distanze ma ha mandato la palla di poco fuori in entrambe le circostanze. Al 59', però, il Borussia è riuscito a trovare il goal che ha accorciato le distanze, con Lewandowski che ha insaccato di destro.

Il Borussia ha quindi cercato di stringere i tempi alla caccia del pareggio, ma lo Schalke ha sempre ribattuto colpo su colpo, andando vicino al terzo goal in alcune clamorose occasioni, come al 74' su conclusione di Pukki parata da Weidenfeller o all'80' quando è stato Draxler a farsi respingere la conclusione da ottima posizione. All'84' ancora Pukki, a porta quasi sguarnita ha mandato d'un soffio a lato, mentre al 92' è stato Lewandowski a fallire l'ultima grande chance per il pareggio, con un colpo di testa da ottima posizione mandato però a lato.

Sullo stesso argomento