thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie B

  • 28 aprile 2012
  • • 15.00
  • • Stadio Comunale Luigi Ferraris, Genova
  • Arbitro: M. Ciampi
  • • Spettatori: 3226
2
FIN
0

Sampdoria-Bari 2-0: Doppio Eder, Marassi esplode e Iachini vola in zona playoff!

Sampdoria-Bari 2-0: Doppio Eder, Marassi esplode e Iachini vola in zona playoff!

Getty Images

Le reti dell'incontro sono state siglate entrambe dal brasiliano Eder, al 47' e all'87'. Nel primo tempo la formazione doriana aveva fallito un penalty con Foggia.

La Sampdoria è riuscita ad avere la meglio sul Bari grazie ad una doppietta di Eder. Entrambi i goal sono arrivati nella ripresa, dopo che nel primo tempo la banda Iachini aveva fallito un penalty con Foggia. Ora i blucerchiati salgono a quota 58 al 7° posto, ad un passo dai playoff. Restano, invece, a 45 punti i pugliesi.

La gara entra subito nel vivo; al 3' il barese Defendi colpisce il palo, ma in posizione di fuorigioco. La Samp prova a pungere prima con Foggia e poi con Eder, che impegna Lamanna dal limite. Le azioni si susseguono su un fronte e su un altro, i biancorossi non demordono e si rendono ancora insidiosi al 25' con un tiro al volo ancora di Defendi.

Alla mezzora episodio-chiave del match: l'arbitro concede un rigore ai blucerchiati, che viene però neutralizzato da Lamanna, che dice di no al tentativo di Foggia. Il fallo era stato commesso da Borghese ai danni di Eder.

Dopo un doppio cambio (Crescenzi per Borghese nel Bari, Bertani per Pellè nella Samp), Bogliacino avrebbe un'occasione d'oro per pareggiare, ma il suo tiro, a tu per tu con Da Costa, riesce solo a lambire il palo.

Inizia la ripresa e i doriani passano subito in vantaggio con Eder, che sfrutta al meglio, da pochi passi, una corta respinta del portiere ospite su conclusione di Renan. La Samp potrebbe raddoppiare qualche minuto dopo; in seguito ad un'uscita di Lamanna su Obiang, succede di tutto nell'area dei pugliesi, ma nessuno dei ragazzi di Iachini riesce a trovare la correzione vincente.

Nel Bari entra allora Castillo per Forestieri e l'argentino ha subito una buona chance per segnare, non sfruttata. I padroni di casa si fanno rivedere in avanti con una gran botta di Soriano al 67', prima del raddoppio, che arriva nel finale grazie al solito Eder, che realizza così una doppietta. Destro preciso sul secondo palo da parte dell'ex-bresciano, che aveva sfruttato un errore di Bellomo: Marassi è in festa, la missione-playoff non è più un sogno.

Sullo stesso argomento