thumbnail Ciao,
Diretta Live

Europa League

  • 22 novembre 2012
  • • 18.00
  • • Central'nyj stadion Kazan', Kazan'
  • Arbitro: T. Skjerven
  • • Spettatori: 12348
3
FIN
0

Commento in diretta

  • E questo è tutto per la sfida tra Rubin Kazan ed Inter. Da Mauro Piro che ha curato la diretta testuale per Goal.com, un saluto ed un invito a restare sul nostro portale!
  • Un passivo forse esagerato per questa giovane Inter che, in trasferta russa, ha subito un pesante 3-0 dal Rubin Kazan che mai nella sua storia aveva battuto la squadra nerazzurra. Le reti sono state siglate da Karadeniz nel primo tempo, e due volte da Rondon nella seconda frazione. Una prova a sprazzi quella dei nerazzurri che sanno di poter contare sui tanti giovani della rosa, pur essendo certi di non poter sacrificare la quasi totalità della squadra titolare.
  • 90' + 5'
    E finisce qui! Rubin Kazan batte Inter per 3-0.
  • 90' + 4'
    Lancio di Gargano per Palacio, tiro al volooooo! Blocca il portiere del Rubin
  • 90' + 2'
    Assist Gökdeniz Karadeniz
  • 90' + 2'
    Goal Rondón
    GOOOOOAAAL! 3-0 ANCORA IL RUBIN! E qui il capitolo fine della partita! Su un'azione che pareva innocua condotta da Carlos Eduardo, è ottima l'imbeccata per Karadeniz che trova in area il goleador Rondon che batte ancora una volta Belec. Passivo importante, ma forse immeritato per i nerazzurri!
  • 90'
    Ancora a terra il capitano del Rubin Sharonov che con interventi importanti ha bloccato gli attacchi nerazzurri per tutta la partita. Crampi per lui in queste ultime fasi di gioco.
  • 88'
    Calcio d'angolo, mischia in area, tenta Coutinho di battere da fuori con il destro... Blocca senza problemi Ryzhikov!
  • 88'
    L'Inter comunque non ci sta a perdere di due reti e si riversa in attacco alla ricerca del gol della bandiera!
  • 86'
    Assist Bibras Natcho
  • 86'
    Goal Rondón
    GOOOOOAAAAAAAAL! A segno ancora il Rubin Kazan! Dopo una serie di attacchi nerazzurri, sono i padroni di casa a segnare con Rondon che, dopo un lancio di Kuzmin, sposta senza problemi il giovane Donkor e batte Belec colpendo il palo!
  • 83'
    Ottimo l'inserimento di Karadeniz che, suggerito da Tore prova a sfondare in area. Bravo però il neo entrato Donkor a bloccare l'attacco. Ultimi minuti di attacchi a testa bassa per l'Inter che vuole acciuffare il risultato
  • 80'
    Cresciuto sensibilmente Coutinho: ottimo il dribbling in area dopo la finta, ma ancora una volta l'intervento di un eroico Sharonov blocca la possibilità di battere a rete.
  • 79'
    Ancora un'ottima iniziativa del giovane Tore che, dopo un dribbiling ai danni di Gargano, tenta di battere Belec con il sinistro a giro. Il pallone va però alto sopra la traversa!
  • 76'
    Bellissima l'azione di Coutinho sulla sinistra: dopo la combinazione con Palacio, un primo sombrero, un secondo sombrero, pallone in area, finta di corpo che stende Kuzmin, tiro con il destro però intercettato da capitan Sharonov
  • 75'
    Se non per il risultato che sin adesso non sorride all'Inter, Andrea Stramaccioni può essere soddisfatto per l'utilizzo di tutti i giovani visti in campo nella trasferta russa. Esperienza internazionale che paga a lungo termine.
  • 73'
    Sostituzione Andrea Ranocchia Isaac Donkor
    E l'ultimo cambio di Andrea Stramaccioni è avvenuto: fuori Ranocchia, dentro Donkor, classe 1995
  • 73'
    Sul punto di battuta va Carlos Eduardo che prova con il mancino... Alto!
  • 72'
    Cartellino Giallo Matías Silvestre
    E' entrato con il piglio giusto Gokhan Tore: ottimo il dribbling con il mancino che costringe Silvestre ad un brutto fallo a 20 metri dalla porta difesa da Belec. Giallo per l'argentino.
  • 70'
    Ed intanto Ranocchia chiede il cambio alla sua panchina: sarà il numero 23 a lasciare il campo per questi ultimi 20 minuti di gioco?
  • 67'
    Ancora un azione del Rubin con Tore che conduce la palla sulla fascia destra, ottimo il cross verso Rondon, ma è bravissimo Ranocchia che libera e fa ripartire i suoi.
  • 65'
    E' l'Inter a condurre il gioco con il capitano Ranocchia. Ranocchia, ottima la verticalizzazione per Palacio, Palacio parte in posizione regolare, 1 contro uno con il portiere, Palaciooooo... PALO CLAMOROSO! A porta sguarnita, l'argentino colpisce il legno!
  • 64'
    Ha ancora invece a disposizione l'ultimo cambio Andrea Stramaccioni che però pare avere intenzione di voler sfruttare con oculatezza questa sua ultima carta. Gli ultimi minuti potrebbro essere quelli decisivi per il match.
  • 61'
    Sostituzione Alan Kasaev Gökhan Töre
    A causa di un errore di valutazione, il Rubin è costretto a fare anche l'ultima sostituzione. Già da qualche minuto, il numero 10 Kasaev era infatti fermo a causa di un problema alla coscia destra. Lo rileva il giovane Gokhan Tore.
  • 59'
    Sostituzione Vladimir Dyadun Rondón
    Un totalmente assente Dyadyun lascia il campo per l'attaccante Rondon: secondo cambio per il Rubin Kazan.
  • 58'
    Fase di attacco e contrattacco per le due sqaudre: ad un'offensiva, si risponde costantemente con un contropiede. Sin qui però gli attacchi sono tutto fuorché pericolosi per i due portieri.
  • 57'
    Lancio di Juan Jesus verso Palacio, ottima la sponda di petto verso Coutinho che tenta il tiro.... Fuori! Ottima combinazione delle due punte!
  • 56'
    Contropiede del Rubin che porta avanti bene il pallone per Kasaev, il suggerimento al centro per Carlos Eduardo è pero sbagliato e da via all'azione nerazzurra.
  • 53'
    E' l'Inter da qualche minuto a riversarsi nella metà campo del Rubin. Scomparso però del tutto Coutinho a cui sicuramente si chiede qualcosa in più rispetto a quanto visto nei primi minuti del secondo tempo.
  • 50'
    Bruttino il campanile alzato a centrocampo dal giocatore del Rubin Nacho che, dopo un bell'affondo di Ansaldi, regala il pallone all'Inter.
  • 48'
    Molto più pericolosa l'Inter già da questi primi minuti. Rodrigo Palacio, riferimento dell'attacco nerazzurro, controlla un bel pallone al limite dell'area. Il tiro a giro con il destro va però di qualche metro lontano dalla porta del Rubin.
  • 47'
    Subito l'Inter pericolosissima: Gargano da 25 metri tira una gran sassata verso la porta di Ryzhikov. Ottima la risposta dell'estremo difensore della squadra russa.
  • 46'
    Sostituzione Marko Livaja Rodrigo Palacio
    Tempo di sostituzioni per Andrea Stramaccioni: Rodrigo Palacio rileva Marko Livaja.
  • 46'
    Sostituzione Andrea Romanò Javier Zanetti
    Zanetti entra al posto di Romanò
  • 46'
    Ricomincia il secondo tempo con le due squadre che ripartono dall'1-0 del primo tempo. Sono i padroni di casa, squadra in vantaggio, a battere dal cerchio del centrocampo.
  • Dopo 46 minuti, si chiude il primo tempo con il vantaggio dei padroni di casa, bravi a sfruttare due disattenzioni di Jonathan prima e Juan Jesus poi ed a despositare in rete il pallone con Karadeniz. Una partita a sprazzi per entrambe le squadre che si sono affrontate soprattutto su una fascia, quella destra del campo per i padroni di casa, corrispondente alla sinistra dell'Inter, dove spesso e volentieri sono stati trovati dei buchi. Questa Inter sperimentale non sta sicuramente facendo male, ma pare mancare di qualcosa soprattutto a centrocampo.
  • 45' + 1'
    Finisce qui il primo tempo: il Rubin è in vantaggio per 1-0 contro l'Inter grazie alla rete di Karadeniz!
  • 45'
    La lavagnetta del 4° uomo dice che ci sarà un minuto di recupero.
  • 44'
    Ottima la discesa di Coutinho sulla fascia destra che dribbla prima Kuzmin, si trova davanti Bocchetti, prova a dribblarlo ma iil pallone finisce sul fondo.
  • 43'
    Azione insistita dell'Inter che, grazie al giovane Romanò, porta il pallone in area. Lo recupera Coutinho. Karadeniz, uomo onnipresente questa sera, sottrae palla a Coutinho e si fa far fallo.
  • 42'
    Iniziano a scaldarsi i primi 'senatori' nerazzurri: dalla panchina dell'Inter si alzano Javier Zanetti e Rodrigo Palacio. Qualcosa da correggere per Stramaccioni negli spogliatoi?
  • 40'
    Cartellino Giallo Walter Gargano
    Secondo cartellino giallo della partita per un uomo nerazzurro: Walter Gargano colpisce prima con una mano, poi con un piede Carlos Eduardo.
  • 37'
    Coraggioso Andrea Romanò che, dopo un suggerimento di Jonathan, prova a battere da fuori con il sinistro. Il tiro però è da dimenticare e si perde addirittura in calcio d'angolo.
  • 35'
    Cartellino Giallo Marko Livaja
    Brutto il gesto di Marko Livaja che, dopo un fuorigioco fischiato dall'arbitro, spara il pallone per protesta. Il direttore di gara mostra un sacrosanto giallo all'attaccante croato dell'Inter.
  • 35'
    E' sempre Karadeniz il migliore dei suoi. Con attacchi a ripetizione su un indeciso Juan Jesus, continua a tenere alta la squadra padrona di casa.
  • 33'
    L'Inter combina bene a centrocampo con i suoi giovani che giocano ad un toccano e liberano alla grande il laterale Jonathan. Il brasiliano però si vede stoppare il cross da Ansaldi.
  • 32'
    E' entrato bene in partita Carlos Eduardo che controlla un gran numero di palloni, svariando per tutto il fronte del centrocampo. Sin qui, il Rubin, sta gestendo bene la partita proprio grazie al lavoro della linea mediana.
  • 30'
    Ottimo il sugerimento di Kasaev che, dalla fascia sinistra, mette un gran bel pallone con un lob per Dyadyun. Spalle alla porta, l'attaccante del Rubin, prova a controllare in area con il petto ma Silvestre spazza bene.
  • 29'
    Prova anche il terzino sinistro argentino Christian Ansaldi a far male alla difesa dell'Inter: il suo cross, dalla sinistra, attraversa però tutta l'area spegnendosi sul fondo.
  • 28'
    Sul contropiede l'Inter guadagna un calcio d'angolo, sfruttato però ancora una volta molto male dai nerazzurri che regalano palla ai padroni di casa.
  • 27'
    Ancora dalla destra attacca il Rubin Kazan che sfrutta un Karadeniz davvero in palla. Il cross al centro verso Dyadyun è però preda della difesa nerazzurra.
  • 24'
    Recupera bene palla Coutinho all'altezza della tre quarti. I suoi compagni però, non gli regalano una buona assistenza e Coutinho perde così palla.
  • 21'
    Negli ultimi minuti, il Rubin Kazan, pare essere in totale balia degli attacchi nerazzurri. L'Inter vuole pareggiare e rimettere in sesto il risultato.
  • 19'
    Dopo un batti e ribatti susseguente alla battuta del calcio d'angolo, il giovane Benassi ha tentato il tiro da fuori area. Il pallone però è molto alto sopra la porta del Rubin Kazan.
  • 18'
    Si fa vedere Pereira in area con un'ottima discesa: il tiro deviato va in calcio d'angolo. Sale la difesa nerazuzrra.
  • 17'
    Il Rubin ha trovato il modo migliore per attaccare la squadra italiana: offendere dalla destra, zona presidiata dal duo Alvaro Pereira-Juan Jesus che pare abbastanza traballante.
  • 16'
    Abbastanza assente sin'adesso il centrocampo dell'Inter che spesso è scavalcato dai lanci lunghi dei centrali di difesa nerazzurri. I giovani scelti da Stramaccioni non sembrano essere ancora in partita.
  • 13'
    Ottima la combinazione al limite dell'area tra Coutinho e Livaja. Il triangolo tra i due però è intercettato dal portiere Ryzhikov che fa ripartire i suoi.
  • 13'
    Il Rubin continua a portare la palla nella metà campo nerazzurra. La squadra russa sfrutta bene le fasce e trova buoni varchi nella difesa dell'Inter.
  • 11'
    A gestire la palla è sempre il Rubin Kazan che cerca di trovare il varco giusto tra gli uomini dell'Inter con passaggi continui e corretti.
  • 9'
    Si fa vedere anche l'Inter: ottima la percussione centrale di Coutinho che da fuori area, dopo essersi liberato di due uomini, tenta la botta verso la porta. Una deviazione porterà alla battuta di un calcio d'angolo
  • 8'
    Sostituzione Roman Eremenko Carlos Eduardo
    E' avvenuta intanto la sostituzione: Eduardo rileva l'infortunato Eremenko
  • 7'
    La squadra padrona di casa sta continuando a schiacciare l'Inter nella propria metà campo. La squadra nerazzurra pare mancare di esperienza
  • 6'
    C'è un infortunio per l'ex Udinese Eremenko che lascerà il campo. Movimento sulla panchina del Rubin Kazan.
  • 5'
    L'Inter non pare al momento comunque aver risentito di questo schiaffo, essendo già pronta ad attaccare la difesa del Rubin. A costruire però le azioni più pericolose sono ancora i padroni di casa.
  • 4'
    Incredibile la partenza dei nerazzurri che molto sbadatamente hanno concesso campo ai padroni di casa facendosi beffare. Subito in salita per i nerazzurri il match!
  • 2'
    Goal Gökdeniz Karadeniz
    GOOOOOALLLL! Incredibile rete del Rubin che subito alla prima azione punisce i nerazzurri con Karadeniz! Un cross al centro beffa Juan Jesus che appoggia involontariamente sul suo palo. Sulla ribattuta è Karadeniz a ribadire immediatamente in rete!
  • 1'
    Partiti! Sono i nerazzurri, questa sera in divisa bianca, a battere il calcio d'inizio!
  • Squadre in campo per l'inno dell'Europa League. Capitano della giovanissima Inter di questa sera è il difensore Andrea Ranocchia.
  • L'Inter di Stramaccioni scende in campo invece con il consueto 3-5-2: Belec, Silvestre, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Gargano, Romanò, Benassi, Pereira; Livaja, Coutinho
  • Ecco le formazioni ufficiali: Rubin Kazan in campo con un 4-2-3-1: Ryzhikov, Kuzmin, Sharonov, Bocchetti, Ansaldi; Orbaiz, Natcho; Karadeniz, Eremenko, Kasaev; Dyadyun
  • L'ultima volta in cui queste due squadre si erano affrontate, prima di questa Europa League, era stata nella stagione 2009/2010 in Champions League, annata in cui l'Inter si impose in campo europeo con la conquista del famoso triplete.
  • Le due squadre, appaiate al primo del girone con 10 punti, si sfidano per ottenere il primato del gruppo H. Il Rubin Kazan parte sicuramente con grandi motivazioni non avendo mai battuto i nerazzurri in un incontro ufficiale.
  • Buona sera amici di Goal.com da parte di Mauro Piro che questa sera curerà per voi la cronaca dell'incontro valevole per il 5° turno di Europa League tra Rubin Kazan ed Inter!