thumbnail Ciao,
Diretta Live

Ligue 1

  • 05 maggio 2013
  • • 21.00
  • • Parc des Princes, Paris
  • Arbitro: A. Castro
  • • Spettatori: 44948
1
FIN
1

PSG-Valenciennes 1-1: Brividi al Parco dei Principi, Alex acciuffa in extremis il pareggio

PSG-Valenciennes 1-1: Brividi al Parco dei Principi, Alex acciuffa in extremis il pareggio

Gettyimages

Il difensore brasiliano, entrato a fine primo tempo per riequilibrare la squadra dopo l'espulsione di Thiago Silva, trova la zuccata vincente ed impedisce l'impresa agli avversari.

Il Paris Saint-Germain soffre oltremodo la partita contro il Valenciennes e riesce a pareggiare con Alex proprio in extremis il goal di Danic. La squadra di Ancelotti, così, rimanda i festeggiamenti per la vittoria della Ligue 1 alla prossima giornata.

Il goal è nell'aria ed arriva poco dopo proprio con Danic che si dimostra molto reattivo sulla respinta di Douchez sul tiro di Aboubakar. A porta spalancata l'attaccante non può proprio sbagliare e Valenciennes che sblocca il risultato.

La squadra di Ancelotti ha subito la chance per trovare il pareggio ma Lavezzi, ben imbeccato da Ibrahimovic, spara addosso a Penneteau. Ci prova anche Ibrahimovic che s'inventa un numero da cineteca ma di tacco non inquadra lo specchio della porta.

Tuttavia l'uomo più pericoloso tra i parigini è il difensore Thiago Silva che per due volte va vicino alla gioia personale. Prima con un tiro a fil di palo, successivamente con una zuccata che finisce sul fondo.

Proprio l'ex Milan nei minuti finali instaura un battibecco con l'arbitro Castro che lo espelle. Decisione che sembra un po' esagerata e che obbliga Ancelotti a richiamare in panchina Menez per riequilibrare al squadra.

La ripresa si apre senza sostituzioni e con i parigini in attacco ma l'inferiorità numerica si fa sentire. Non a caso le vere occasioni le costruisce il Valenciennes che sfiora più volte il goal della tranquillità.

Sottoporta, però, la squadra di Sanchez pecca di cinismo e tiene a galla gli avversari. Ancelotti capisce che i suoi ragazzi faticano ad arrivare dalle parti di Penneteau e, quindi, mette dentro Gameiro che affianca così Lavezzi ed Ibrahimovic.

E' una mossa che paga parzialmente visto che si aprono gli spazi per le sortite offensive di casa. Non a caso Ibrahimovic si conquista lo spazio giusto con un'incursione di potenza ma il suo diagonale finisce sul fondo.

Quindi è il turno di Alex che di testa chiama alla grande risposta Penneteau, bravo a conquistarsi i complimenti dai suoi compagni di squadra. Il portiere, però, può poco subito dopo sempre sul brasiliano che con una zuccata imperiosa questa volta non perdona e porta il risultato in parità.

Nelle ultime battute di gioco la squadra di Ancelotti prova a fare bottino pieno ma pecca di precisione. Anche gli ospiti hanno le giuste occasioni per fare male ma Douchez si fa sempre trovare pronto. Il triplice fischio dell'arbitro decreta il pareggio tra le due compagini.

Sullo stesso argomento