thumbnail Ciao,
Diretta Live

Ligue 1

  • 09 marzo 2013
  • • 17.00
  • • Parc des Princes, Paris
  • Arbitro: M. Lesage
  • • Spettatori: 44990
2
FIN
1

Paris Saint Germain-Nancy 2-1: Ibrahimovic ribalta il vantaggio iniziale degli ospiti firmato da Moukandjo

Paris Saint Germain-Nancy 2-1: Ibrahimovic ribalta il vantaggio iniziale degli ospiti firmato da Moukandjo

Gettyimages

L'attaccante svedese risponde alle critiche del pubblico siglando la doppietta che permette alla sua squadra di superare il Nancy e a lui di allungare in classifica marcatori.

Il Nancy, penultimo in classifica con appena 21 punti, non sembra affatto intimorito dalla corazzata di Ancelotti e si rende pericoloso con Karaboue che indirizza con precisione verso l'angolino alla destra di Sirigu, bravissimo a rifugiarsi in corner.

La grande occasione, però, capita sui piedi di Matuidi che lanciato a tu per tu contro Gregorini angola troppo e manda incredibilmente sull'esterno della rete. Il Paris Saint-Germain dà la sensazione di poter sbloccare il risultato da un momento all'altro ma l'imprecisione degli attaccanti consente al Nancy di rimanere in partita.

Nel momento migliore del Psg arriva l'inaspettato goal di Moukandjo che di testa porta in vantaggio la sua squadra. E' un duro colpo per i padroni di casa che, a parte una conclusione di Lucas neutralizzata da Gregorini, non riescono più a rendersi pericolosi.

La ripresa si apre con una sostituzione tra le fila parigine con Menez che rileva uno spento Pastore. Ibrahimovic sveste i panni di uomo assist e prova a rimettere in gioco la sua squadra con l'ennesimo goal in Ligue 1 ma è ancora decisivo Gregorini in uscita.

Il Nancy, oltre a difendersi in massa, prova qualche sporadica sortita per archiviare il match ma i tentativi di Moukandjo e Puygrenier non producono alcun effetto. Ancelotti appensantisce il reparto avanzato con l'ingresso di Grameiro, mossa che si rivela azzeccata.

Infatti dopo neanche un minuto il solito Ibrahimovic, al 23esimo centro in campionato, riceve il filtrante da Menez e batte un incolpevole Gregorini per il pareggio. Lo stesso svedese dimostra di avere qualche altro colpo in canna e, dopo 3 minuti dalla prima segnatura, si ripete superando in velocità Gregorini e depositando in rete la palla del vantaggio.

I padroni di casa rischiano grosso qualche attimo dopo quando Sakho mette in seria difficoltà Sirigu con un passaggio all'indietro. Il portiere italiano si dimostra molto reattivo nel controllare e spazzare via la palla prima dell'arrivo di Efoulou.

Nel finale la squadra di Gabriel colpisce anche un palo ma il risultato non cambia ed il Paris Saint-Germain allunga ancora sul Lione che, tuttavia, ha ancora una partita da giocare.

Sullo stesso argomento