thumbnail Ciao,
Diretta Live

Coppa Italia

  • 14 dicembre 2010
  • • 21.00
  • • Stadio Ennio Tardini, Parma
  • Arbitro: P. Mazzoleni
  • • Spettatori: 3517
2
DTS
1

Parma-Fiorentina 2-1 d.t.s.: 4 minuti di FUOCO! Santana illude i viola, Crespo trova la DOPPIETTA decisiva!

Parma-Fiorentina 2-1 d.t.s.: 4 minuti di FUOCO! Santana illude i viola, Crespo trova la DOPPIETTA decisiva!

Due reti dell'attaccante argentino hanno capovolto il risultato.

Parma-Fiorentina all’ultimo respiro con una gara che si gioca tutta ai supplementari. La Fiorentina va in vantaggio, ma poi Crespo ed Avramov regalano la qualificazione ad un Parma che nel complesso ci ha creduto fino all’ultimo.

FORMAZIONI
- Gilardino non riesce a recuperare e siede in panchina con Babacar titolare. Out anche Mutu sulla destra gioca Cerci e Ljajic rifinitore. Nel Parma Bojinov in attacco con Giovinco a supporto.

PARTITA –  Le due squadre si temono studiandosi a vicenda durante i primi minuti. Cerci è molto attivo nella compagine viola e cerca qualche percussione sulla destra che crea qualche grattacapo alla difesa crociata. Al 16’ Giovinco batte un gran calcio di punizione che si stampa sul palo alla destra di Avramov. I viola rispondono 5’ dopo con un bel colpo di testa di Babacar che finisce sulla traversa. Il Parma ci crede di più rispetto agli ospiti e al 34’ sfiora il goal del vantaggio con Valiani che a tu per tu con Avramov spara fuori. Dopo i primi 45’ le due squadre vanno negli spogliatoi sullo 0-0.

Nella ripresa Mihajlovic manda in campo Bolatti al posto di un acciaccato Donadel. Al 54’ Candreva ci prova con un destro da fuori che finisce alto. Poco dopo un’altra punizione di Giovinco fa tremare Avramov, palla alta di poco. Il Parma spinge e la Fiorentina con il passare dei minuti sembra cominciare ad accusare la stanchezza. Al 68’ Giovinco trova una conclusione che finisce fuori di un soffio. Al 79’ occasione d’oro per Babacar dopo una respinta corta di Pavarini, l’attaccante viola si trova solo davanti alla porta ma colpisce in pieno il portiere. Nel finale la Fiorentina si sveglia ed all’ultimo minuto Ljajic non sfrutta un’opportunità calciando alto da buona posizione. Risponde il Parma nel recupero con Crespo che si vede respingere da Avramov un tiro rasoterra. 0-0 al termine dei 90’, la qualificazione si deciderà ai supplementari.

Le squadre hanno speso molto nei primi 90’ minuti ma cercano comunque di superarsi a vicenda. La Fiorentina ci prova con Seferovic senza molta fortuna. Mihajlovic manda in campo Santana al posto di Ljajic affidandosi all’esperienza dell’argentino. Al 100’ va vicino al goal ancora Giovinco ma Avramov respinge il fendente del parmense.  Al 110’ Seferovic davanti a Pavarini si fa anticipare e fallisce clamorosamente. Al 115’ i viola trovano il goal con D’Agostino che calcia da fuori e colpisce il palo pieno, Santana raccoglie e mette dentro. Un minuto dopo il Parma pareggia con una girata al volo di Crespo che trova completamente impreparato Avramov. Passano altri 2’ ed il Parma va in vantaggio ancora con Crespo che si fa trovare pronto su una ribattuta corta di Avramov.

CHIAVE
– Gara equilibrata tra due squadre che danno tutto per la qualificazione. Nei supplementari i viola trovano il vantaggio, ma proprio quando sembra fatta Avramov regala il pareggio a Crespo che poi raddoppia regalando la qualificazione ai padroni di casa.

CHICCA – 
Chicca in negativo oggi per Avramov che in occasione del pareggio parmense ha responsabilità gravissime. Il tiro di Crespo è debole e centrale, ma lui si fa scappare il pallone dalle mani e permette al Parma di segnare.

TATTICA –
Nonostante i tanti assenti Mihajlovic conferma il 4-2-3-1 classico e cerca di far passare il gioco soprattutto sugli esterni tenendo palla a terra. Il Parma si affida soprattutto alla velocità di Giovinco e Bojinov che mette in difficoltà la difesa viola.

MOVIOLA –
Babacar protesta nel primo tempo per un sospetto fallo di mano in area di rigore parmense. Qualche sospetto anche nella ripresa quando Babacar cade in area dopo un contatto con Pavarini, contatto che però sembra veniale.

PROMOSSI&BOCCIATI – 
Babacar (voto 4,5) delude ancora fallendo un goal clamoroso nella ripresa a tu per tu col portiere. Inguardabile anche Avramov (voto 3,5) che ha sulla coscienza il goal del pareggio. Nel Parma Giovinco (voto 6,5) fa impazzire la difesa viola e sfiora più volte il goal. Incredibile Crespo (Voto 8) che entra e segna la doppietta qualificazione.



Sullo stesso argomento