thumbnail Ciao,
Diretta Live

Coppa d'Africa

  • 09 febbraio 2013
  • • 19.00
  • • Nelson Mandela Bay Stadium, Port Elizabeth
  • Arbitro: E. Otogo-Castane
  • • Spettatori: 6000
3
FIN
1

Coppa d'Africa, Mali-Ghana 3-1: Black Stars ormai spente, medaglia di bronzo alle Aquile

Un goal di Kwadwo Asamoah non è servito al Ghana per tornare a casa con la consolazione del terzo posto. Samassa, Keita e Diarra lo consegnano al Mali.

Bronzo al Mali: è questo il verdetto della finalina della Coppa d'Africa, in attesa della finalissima di domani tra Nigeria e Burkina Faso. Le Aquile hanno avuto la meglio su un Ghana ormai senza motivazioni ed abbastanza lassista per tutto l'arco dei 90 minuti.

Tuttavia l'inizio delle Black Stars è incoraggiante, ma si rivelerà presto un fuoco di paglia. Al 15' l'attaccante del Chievo Samassa fa le prove generali del goal, che arriva puntualmente al 21' con un bel colpo di testa che non lascia scampo al portiere ghanese Dauda. Lo stesso Samassa va poi vicino al raddoppio nel finale di primo tempo, ma stavolta il montante gli dice di no.

Nel secondo tempo il Ghana ha subito la possibilità di pareggiare con Wakaso, ma il suo tiro termina di pochissimo a lato. Allora ci pensa l'esperto Seydou Keita a mettere il punto del 2-0 per il Mali che di fatto spegne definitivamente le speranze di rimonta del Ghana.

La certezza definitiva la si ha dieci minuti dopo, quando Wakaso fallisce il calcio di rigore (dubbio) che avrebbe potuto riaprire subito i conti. Il Ghana, infatti, accorcia le distanze soltanto all'82 con una gran botta da fuori dello juventino Asamoah. Per il povero Kwadwo l'unico premio rimane però quello Fair Play che la federazione africana gli consegna a fine gara.

Il sigillo del 3-1 finale lo mette Sigamary Diarra; il Mali conquista un prestigioso terzo posto, per il Ghana soltanto delusione.

Sullo stesso argomento