thumbnail Ciao,
Diretta Live

Qualificazioni WC Europa

  • 15 ottobre 2013
  • • 20.45
  • • Stadio San Paolo, Napoli
  • Arbitro: M. Oliver
  • • Spettatori: 22000
2
FIN
2

Verso Italia-Armenia: Prandelli cambia volto agli azzurri, al San Paolo si gioca per il ranking

Una vittoria proietterebbe gli azzurri come testa di serie al Mondiale brasiliano, per l'occasione Prandelli mischia le carte. Negli ospiti occhi puntati su Mkhitaryan.

  PROBABILI FORMAZIONI
MARCHETTI

ABATE - BONUCCI - ASTORI - PASQUAL

PIRLO

FLORENZI - MONTOLIVO - AQUILANI - INSIGNE

OSVALDO
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------
  MOVSISYAN

MKHITARYAN

GHAZARYANMKRTCHYAN - YEDYGARYAN - OZBILIZ

HAYRAPETYAN - MKOYAN - ARZUMANYAN - HOVHANNISYAN

BEREZOVSKIY

 

L'Italia torna a giocare al San Paolo e per l'occasione Prandelli propone diversi volti nuovi rispetto alla trasferta in Danimarca. Il tecnico azzurro ha ridisegnato un 4-1-4-1 per la sfida contro l'Armenia, con Balotelli - schierato tra le riserve nell'ultimo allenamento - che partirà dalla panchina in favore di Osvaldo.

Gran parte del lavoro offensivo sarà affidato ai due esterni, che saranno Insigne e Florenzi. Ai due giovani gioielli di Napoli e Roma il compito di far male alla difesa armena con veloci inserimenti. Completano il centrocampo Montolivo e Aquilani.

Pirlo avrà il delicato compito di pescare gli inserimenti degli esterni fungendo da regista classico davanti alla difesa. I due centrali saranno invece Bonucci e Astori, con Abate e Pasqual che tornano titolari sulle rispettive fasce di destra e sinistra.

L'Armenia si schiera con un quadrato 4-4-2, pronto a diventare 4-2-3-1 all'occorrenza. In porta l'esperto Berezovskiy, protetto dai due centrali Mkoyan e Arzumanyan, mentre i terzini sono Hayrapetyan e Hovhannisyan. Il centrocampo è il punto di forza degli ospiti, con il gioiello del Borussia Dortmund Mkhitaryan che dovrebbe giocare un passo avanti a alla mediana, dietro l'unica punta Movsisyan.

  CURIOSITA'
  • Al San Paolo sarà fondamentale portare a casa i tre punti: la vittoria garantirebbe l'accesso matematico tra le otto teste di serie di Brasile 2014.
  • In caso di pareggio, squadre come Belgio, Svizzera, Colombia e Uruguay potrebbero superare l'Italia. Nel caso di una clamorosa sconfitta, si rimarrebbe quasi certamente fuori dalle otto teste di serie.
  • Dovesse essere confermata la sua presenza dal primo minuto, Lorenzo Insigne diventerebbe il quarto napoletano della storia a giocare titolare con la maglia azzurra al San Paolo. Prima di lui Fabio Cannavaro, Ciro Ferrara e Antonio Juliano.
  • Italia e Armenia, nella loro storia, si sono affrontate fin qui solamente una volta: si tratta della gara d'andata di questo girone di qualificazione a Brasile 2014. Gli azzurri si imposero per 3-1, con reti di Pirlo su rigore, De Rossi e Osvaldo.
  • Gli azzurri guidano saldamente il girone e vantano il miglior attacco (17 reti segnate) e la miglior difesa (7 goal subiti).
  • L'osservato speciale nell'Armenia è sicuramente il talento del Borussia Dortmund Henrikh Mkhitaryan: il 24enne vale da solo più di tutti gli altri componenti della rosa messi insieme (26 milioni contro 24 milioni totali circa).

Sullo stesso argomento

Rapporto dal Campo
Il pronostico dei lettori
I 3 risultati più pronosticati
Testa a Testa
Qualificazioni Mondiale 2014 - Europa ‎(WCQE)‎ 15/ott/2013 Italia 2 - Armenia 2
  • Pagelle
  • Cronaca
  • Diretta Live
  • Anteprima
Qualificazioni Mondiale 2014 - Europa ‎(WCQE)‎ 12/ott/2012 Armenia 1 - Italia 3
  • Pagelle
  • Cronaca
  • Diretta Live
  • Anteprima
Ultime 5 Partite
Quote
Notizie
Formazioni