thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie A

  • 04 marzo 2012
  • • 20.45
  • • Stadio Giuseppe Meazza, Milano
  • Arbitro: D. Celi
  • • Spettatori: 47000
2
FIN
2

Commento in diretta

  • Un saluto amici di Goal.com, è tutto per questa sera. Alla prossima sfida...
  • Reazione d'orgoglio dell'Inter: sotto di due reti, i nerazzurri hanno pareggiato l'incontro. Sembrava impossibile alla fine del primo tempo. Ottimo Catania, ma gli errori davanti alla porta nella ripresa pesano davvero tanto.
  • 90' + 3'
    Finisce qui, 2-2
  • 90' + 1'
    CLAMOROSO ERROE DI PAZZINI! Solissimo davanti a Carrizo, spara sul portiere con la porta s-p-a-l-a-n-c-a-t-a
  • 89'
    Sono tre i minuti di recupero...
  • 87'
    Sostituzione Alejandro Gómez Cristian Llama
    Fuori un'altra punta, dentro un altro mediano
  • 86'
    Può succedere di tutto in questo finale, partita apertissima
  • 84'
    ERRORE CLAMOROSO DI SEYMOUR! Davanti a Julio Cesar, sbaglia incredibilmente sparando sul portiere dell'Inter. Quante occasioni sprecate dal Catania...
  • 79'
    Assist Diego Forlán
  • 79'
    Goal Diego Milito
    MILITO, PAREGGIO DELL'INTER! L'argentino scarica un destro spaventoso all'incrocio dei pali: gran goal, Carrizo incolpevole. L'Inter si sta tirando fuori da un burrone
  • 78'
    Catania in difficoltà, all'improvviso. La squadra di Montella sembra un po' in debito di ossigeno
  • 76'
    Sostituzione Pablo Barrientos F. Seymour
    Il Catania si copre ancora di più, fuori una punta per un centrocampista
  • 75'
    Cartellino Giallo Wesley Sneijder
    Giallo per proteste
  • 75'
    L'Inter attacca con la forza della disperazione. Manovra disordinata, i nerazzurri ora danno la sensazione di credere nel pareggio però
  • 71'
    Assist Wesley Sneijder
  • 71'
    Goal Diego Forlán
    FORLAN, L'INTER ACCORCIA LE DISTANZE! Paperona di Carrizo: l'attaccante nerazzurro tira forte ma centrale, il portiere del Catania se la butta dentro da solo in pratica. Interrotto il digiuno da goal, 1-2
  • 69'
    Sostituzione Gonzalo Bergessio Osariemen Ebagua
    Montella vuole più copertura a centrocampo
  • 67'
    Gambeta di Carrizo, non manca niente al Catania stasera...
  • 65'
    SAMUEL, ancora Carrizo! Poco reattivo Milito però. L'argentino, a due passi dalla porta, poteva fare meglio cercando di correggere in rete il pallone
  • 64'
    Angolo guadagnato da Forlan...
  • 61'
    Sostituzione Angelo Palombo J. Obi
    Palombo in bambola, dentro la corsa di Obi
  • 61'
    Sostituzione Esteban Cambiasso Andrea Poli
    Cambiasso esce tra i fischi, Ranieri si gioca la carta Poli per dare ordine in mezzo al campo
  • 59'
    MOTTA! Colpo di testa fuori di un nulla... Siciliani ancora vicini al 3-0
  • 58'
    Inter in confusione totale. Il Catania spreca un altro contropiede... La squadra di Ranieri sta sparendo dal campo
  • 57'
    BARRIENTOS, che giocate! Grande assist, bravo Julio Cesar a uscire sull'attaccante del Catania. Dopo è Bergessio ad alzare sopra la traversa un tentativo di pallonetto. Ospiti vicino al raddoppio
  • 54'
    Inzuccata di Milito, parata di Carrizo! Ma l'assistente alza la bandierina. Fuorigioco che non sembrava esserci però...
  • 52'
    Che giocata di Barrientos, ubriacante! Cambiasso fatica a stargli dietro. L'argentino del Catania è in grande forma
  • 50'
    L'Inter prova rimettere in piedi la partita. Difficile però, anche perchè il Catania non ha intenzione di cedere un millimetro...
  • 46'
    Sostituzione Marco Faraoni Wesley Sneijder
    Ranieri manda in campo l'olandese per tentare la rimonta, fuori uno spaesato Faraoni
  • 46'
    Ricomincia la gara, Ranieri manda in campo Sneijder
  • Ranieri è appeso a un filo. Il Catania ha il merito di non farsi condizionare da niente e da nessuno. Cinici in attacco, solidi in difesa: il vantaggio di due reti è ineccepibile. La seconda rete, quella di Izco, è viziata però da una posizione di fuorigioco. L'ennesima beffa per l'Inter, che però non ha nemmeno la forza di protestare
  • 45'
    Il primo tempo si chiude qui
  • 42'
    San Siro incredulo
  • 38'
    Assist Giovanni Marchese
  • 38'
    Goal Mariano Julio Izco
    IZCO, RADDOPPIO DEL CATANIA! Marchese s'inserisce in area su assist geniale di Almiron; l'esterno sinistro arriva sul fondo e serve Izco. Il centrocampista quasi si mangia il porta vuota, la palla finisce comunque dentro. E' il 2-0
  • 36'
    COSA HA SBAGLIATO BARRIENTOS! Smarcato da Almiron davanti a Julio Cesar, l'argentino s'impappina sul più bello. Ecco l'occasione che smentisce quanto detto un minuto fa...
  • 35'
    Cartellino Giallo Mariano Julio Izco
    Ammonizione per un fallo su Palombo a centrocampo
  • 35'
    Dopo il goal del Catania è successo davvero poco, la partita sta scivolando verso l'intervallo
  • 33'
    Il pubblico nerazzurro spazientito: Zanetti e compagni non pressano, quando hanno il pallone combinano poco e niente. La squadra sembra impaurita
  • 30'
    Ora l'Inter prova a riordinare le idee (pochine però...). Gli ospiti controllano la situazione congelando il possesso palla
  • 28'
    Bene il Catania comunque. La squadra di Montella gioca con grande personalità
  • 27'
    Ranieri è una sfinge
  • 25'
    La situazione a San Siro: i tifosi interisti avevano cominciato sostenendo la squadra a gran voce. Ora sembra esserci sconcerto sugli spalti. Si sentono anche i primi fischi...
  • 23'
    La squadra di Ranieri ha accusato il colpo, ora i siciliani gestiscono bene anche il pallone. Momento difficilissimo per i nerazzurri
  • 21'
    Sorpresa Catania, micidiale in contropiede! L'Inter colpita quando sembrava in controllo della situazione
  • 19'
    Assist Pablo Barrientos
  • 19'
    Goal Alejandro Gómez
    GOMEZ, CATANIA IN VANTAGGIO! Bravissimo il Papu, servito sul filo del fuorigioco: scatto in profondità, l'argentino si beve il suo marcatore in area di rigore e beffa Julio Cesar con un destro a giro super! Siciliani avanti, 1-0
  • 18'
    Destraccio di Palombo! Il centrocampista ha il piede un po' arrugginito...
  • 16'
    Inizio col freno a mano tirato del Catania, ma è comprensibile. I siciliani non hanno motivo di scoprirsi. La squadra di Ranieri fa la partita
  • 15'
    FORLAN AL VOLO... Para Carrizo! Bel destro dell'uruguagio, su assist del Pazzo. Cresce l'Inter, trascinata dalla voglia del suo puntero
  • 13'
    Forlan da fuori, ancora! Para Carrizo. L'attaccante sembra avere il piede caldo stasera...
  • 12'
    Julio Cesar! Bravo il portiere dell'Inter, ottima uscita bassa su Lodi
  • 11'
    Primo tiro della serata anche per Palombo. Punizione lontana dalla porta di Carrizzo: l'ex Samp cerca lo specchio ma sbaglia di parecchio
  • 10'
    Niente di fatto, spazza il Catania. La pressione dell'Inter sta crescendo però. Forlan sembra a suo agio sulla fascia sinistra, spinge parecchio e arriva al tiro con discreta facilità
  • 9'
    Angolo per l'Inter, buona giocata di Pazzini...
  • 8'
    Sulla punizione del Catania da trequarti campo, niente di fatto. Pallone lontano dalla specchio di Julio Cesar
  • 7'
    Fallaccio di Samuel su Barrientos! Brutta entrata da dietro. Celi fa peggio e neanche l'ammonisce...
  • 5'
    Spunto di Forlan: l'uruguagio scarica un destro da distanza siderale. Nessun problema per Carrizo, palla abbondantemente sopra la traversa
  • 2'
    Ranieri ripropone anche il giovane Faraoni, sulla corsia destra di centrocampo. Maicon è fuori causa per il riacutizzarsi di un problema muscolare
  • 1'
    Partiti...
  • L'Inter cerca la svolta con il 4-4-2: in attacco Milito-Pazzini, Forlan costretto a centrocampo sulla fascia sinistra, non proprio il suo ruolo; si rivede Palombo. Fuori Sneijder. Il Catania con il 4-3-3: Carrizo confermato tra i pali, Motta ancora sulla fascia destra, Lodi faro del centrocampo; davanti ci sono Gomez, Barrientos e Bergessio.
  • Buonasera amici di Goal.com, questa è Inter-Catania. La squadra di Ranieri al bivio: vincere per riscattare la serie incubo di sette sconfitte; vincere per salvare la panchina di Ranieri, sempre più traballante. I siciliani arrivano a San Siro con grande fiducia. Ottimo lavoro del tecnico Montella: il Catania diverte e, cosa più importante, ha una posizione di classifica più che tranquilla.