thumbnail Ciao,
Diretta Live

Mondiali

  • 15 giugno 2014
  • • 00.00
  • • Arena Amazônia, Manaus, Amazonas
  • Arbitro: B. Kuipers
  • • Spettatori: 39800
1
FIN
2

Balotelli esulta dopo aver messo a segno il goal del 2-1 contro l'Inghilterra

Inghilterra-Italia 1-2: Balotelli ci mette la testa, Tre Leoni al tappeto

Balotelli esulta dopo aver messo a segno il goal del 2-1 contro l'Inghilterra

Getty Images

Esordio vittorioso degli azzurri al Mondiale di Brasile 2014: la vittoria è stata firmata dal duo Balotelli-Marchisio.

Vince ma soffre tantissimo l'Italia all’esordio nel Mondiale. Nel big match contro l’Inghilterra, gli azzurri si sono imposti per 2-1 ed ora, superando venerdì il Costarica, che oggi ha sconfitto l’Uruguay, potrebbero già staccare il pass per gli ottavi. Decisivo ad inizio ripresa il goal di Balotelli che ha sfruttato un perfetto assist di Candreva e di testa ha battuto Hart. Le altre reti portano la firma di Marchisio e di Sturridge.

FORMAZIONI - Prandelli deve rinunciare a De Sciglio e Buffon, fermatosi per una distorsione alla caviglia nell’allenamento di ieri. Si va sul 4-1-4-1. In porta c’è Sirigu, con la difesa composta da Darmian e Chiellini sulle corsie laterali e Paletta e Barzagli centrali. De Rossi funge da mediano arretrato, con Verratti e Pirlo poco più avanti. Sulle fasce spazio a Marchisio e Candreva che sono a supporto dell’unica punta Balotelli.

Hogdson risponde con il 4-2-3-1; panchina per Lampard. In porta c’è Hart, supportato da Johnson, Cahill, Jagielka e Baines sulla linea difensiva. A centrocampo spazio a Gerrard ed Henderson, con il trio Sterling, Rooney e Welbeck a supporto di Sturridge.

PRIMO TEMPO - Parte fortissimo l’Inghilterra che sfiora il vantaggio con Sterling, che calcia di prima con la palla che termina sull’esterno della rete, dando l’illusione del goal. Non passa un minuto ed è il turno di Henderson che trova la grande risposta di Sirigu. L’Italia è in bambola specialmente in difesa, con Paletta che sembra essere rimasto con la testa negli spogliatoi, visto che praticamente i pericoli corsi dalla Nazionale sono tutti suoi errori.

La prima conclusione dell’Italia arriva al 19’ quando Candreva dal limite non trova lo specchio della porta. La gara è divertente, e dopo che Bazargli salva anticipando Sturridge, dopo un altro erroraccio di Paletta, saltato da Welbeck senza difficoltà, al 35’ l’Italia si porta clamorosamente in vantaggio.

Sugli sviluppi di un corner Pirlo fa il velo per Marchisio che da fuori lascia partire un destro preciso che trafigge Hart. Ma il vantaggio dura appena centoventi secondi, perché su un altro errore difensivo di Paletta, Rooney mette in mezzo per l’accorrente Sturridge, il quale non ha problemi ad insaccare.

Nel finale di tempo l’Italia ha due lampi, prima con Balotelli che prova l’eurogol con un pallonetto che viene salvato sulla linea e poi con Candreva che dall’interno dell’area di rigore colpisce il palo.

SECONDO TEMPO - Come nella prima frazione la gara è divertente. Sturridge ci prova dalla distanza, con Sirigu che si allunga e salva la Nazionale, che sul capovolgimento si riporta in vantaggio. Cross dalla sinistra di Candreva, Balotelli anticipa Cahill e di testa batte Hart.

Ma l’Inghilterra non si arrende e prova subito con Rooney che incrocia con il destro, con la palla che esce di poco. Prandelli prova a rinforzare il centrocampo inserendo Thiago Motta per Verratti, ma è sempre Rooney a sfiorare il 2 a 2 sprecando da dentro l’area una buona chance.

L’Italia soffre specialmente in difesa, l’Inghilterra prova ad aumentare il ritmo, ma Sirigu è attento in due occasioni a non farsi beffare. Prandelli al 70’ getta nella mischia Immobile per Balotelli, mentre gli inglesi rispondono con Wilshare per Henderson.

Nel finale di match l’Inghilterra prova a gettarsi in avanti con le ultime forze ed al 77’ serve ancora un super Sirigu a dire di no sulla punizione di Baines. Prandelli si gioca anche la carta Parolo per uno stremato Candreva, ma a parte una conclusione di Rooney che termina alta, l’Italia sfiora il tris nel recupero con una punizione di Pirlo che colpisce in pieno la traversa.

CHIAVE - Il goal dell’Italia ad inizio ripresa, che riporta la Nazionale di Prandelli in vantaggio. Perfetto il cross di Candreva ed altrettanto preciso il colpo di testa di SuperMario Balotelli che anticipa Cahill e batte Hart.

MOVIOLA - Buona la prova dell’olandese Kuipers. L’Inghilterra protesta per due contatti in area, ma fa bene l’arbitro a lasciar correre, perché non c’è niente. Gara tranquilla che termina con un solo cartellino giallo. Eccessivi i cinque minuti di recupero nel finale.

Dalle pagelle:

IL MIGLIORE - Antonio Candreva: Scatenato sulla fascia. Coglie un palo e regala l'assist a Balotelli, esce fra gli applausi

IL PEGGIORE - Leighton Baynes: Partita attenta la sua, poche sbavature ma ha il difficile compito di arginare un ottimo Darmian

 

Sullo stesso argomento