thumbnail Ciao,
Diretta Live

Bundesliga

  • 20 aprile 2013
  • • 15.30
  • • HDI-Arena, Hannover
  • Arbitro: F. Zwayer
  • • Spettatori: 49000
1
FIN
6

Hannover-Bayern Monaco 1-6: Pizarro&Gomez in giornata sì, altro show-bavarese

Hannover-Bayern Monaco 1-6: Pizarro&Gomez in giornata sì, altro show-bavarese

Bongarts

La squadra di Heynckes, nonostante la matematica vittoria del titolo arrivata due giornate fa, non ha intenzione di fermarsi e sigla cinque goal anche sul campo dell'Hannover.

Non ha alcuna intenzione di fermare la propria corsa il Bayern Monaco di Heynckes, che ha tramortito per 6-1 nel suo stadio l'Hannover nella 30esima giornata di Bundesliga. A segno, autogoal iniziale escluso, sono andati Ribery, Pizarro e Gomez (doppietta).

Nonostante l'impegno di Champions alle porte il Bayern non sembra avere intenzione di risparmiarsi: nei primi 7 minuti di gioco arrivano infatti una conclusione di Ribery che si infrange sulla trasversa ed un destro di Rafinha che viene bloccato da Zieler.

Al 16' minuto quest'ultimo però non può nulla sulla deviazione decisiva del suo compagno di squadra Stindl, che sigla la più classica delle autoreti. Passano meno di 10 minuti ed arriva il raddoppio del Bayern: Pizarro si traveste da trequartista, ruolo assegnatogli da Heynckes a causa dell'ampio turnover, e serve a Ribery un pallone che il francese insacca facilmente di sinistro.

Prima della fine del tempo arriva il primo ed unico tiro in porta dei padroni di casa con Diouf, respinto facilmenta da Neuer, ma anche il terzo goal del Bayern Monaco: è ancora una volta Pizarro a fornire a Gomez l'assist per la sua segnatura.

Nella ripresa, con Robben al posto di Muller e Shaqiri al posto di Ribery, è l'Hannover, con Ya Konan, a cercare di riaprire il match. Ad andare in rete al 62' minuto è però ancora la squadra bavarese con Gomez, che servito da Boateng sigla la sua doppietta personale. Al 70' minuto Pizarro torna nel suo vero ruolo, quello di punta, e firma il 5-0 servito da Alaba.

All'85' arriva finalmente il goal della bandiera per l'Hannover, firmato da un colpo di testa di Hoffmann. Questo probabilmente indispettisce il Bayern che prima del fischio finale rende il risultato tennistico con la doppietta di Pizarro (servito da Robben).

Finisce 6-1 quindi, con i bavaresi che danno l'ennesimo segnale di forza e mettono ulteriormente in guardia il Barcellona. Per l'Hannover invece una sconfitta che significa addio ai sogni di tornare in Europa League anche nella prossima stagione.

Sullo stesso argomento