thumbnail Ciao,
Diretta Live

Coppa Italia

  • 16 gennaio 2013
  • • 21.00
  • • Stadio Artemio Franchi, Firenze
  • Arbitro: N. Rizzoli
  • • Spettatori: 20003
0
DTS
1

Fiorentina-Roma 0-1 d.t.s.: Destro porta la Lupa alle semifinali di Coppa Italia, i viola maledicono i pali

La Roma supera la Fiorentina al Franchi e si guadagna l'accesso alle semifinali di Coppa Italia. I giallorossi affronteranno l'Inter nel prossimo turno.

Temperatura polare al Franchi, per una gara che può voler dire molto per Fiorentina e Roma che arrivano da sconfitte pesanti in campionato. I giallorossi si presentano con tantissime assenza e Zeman rimodula la squadra. Ne verrà fuori una partita equilibratissima che si sbloccherà solamente nei tempi supplementari.

FORMAZIONI - Montella dà fiducia a Neto in porta confermandolo titolare, nei viola out Roncaglia e Pizarro che vengono sostituiti da Tomovic e Migliaccio. In attacco Toni preferito a Ljajic. Zeman deve rinunciare a molti assenti soprattutto nel reparto offensivo e si affida ad un’inedita difesa a tre, in attacco solamente Destro come punta centrale con Pjanic e Florenzi di supporto.

PRIMO TEMPO - Nel freddo gelido di Firenze le due squadre iniziano a ritmi alti cercando di scaldare l’ambiente. Al 3’ Goicoechea si distende in tuffo per neutralizzare una deviazione di Castan dopo un tiro di Jovetic. La formazione di Zeman replica poco dopo con un bel colpo di testa di De Rossi sugli sviluppi di un corner che termina fuori di poco. All’11’ è ancora Jovetic ad avere una buona occasione ma calcia troppo frettolosamente mettendo a lato. Sul ribaltamento di fronte ci vuole un prodigioso salvataggio di Rodriguez su un tiro ravvicinato di Pjanic.

Col passare dei minuti la gara cala di ritmo anche se continua ad essere divertente. Al 27’ Toni arriva leggermente in ritardo su un bel cross dalla sinistra di Pasqual. Gli ospiti ribattono colpo su colpo ed al 31’ Destro da buona posizione calcia a lato di pochissimo. Al 40’ brivido per la difesa giallorossa con Aquilani che su calcio piazzato colpisce in pieno la traversa. E’ questa l’ultima occasione di un primo tempo ricco di azioni ma povero di goal.

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa super occasione per la Roma con Tomovic che sbaglia un retropassaggio, si inserisce Destro che serve Florenzi ma Neto si oppone in tuffo. Al 55’ debole conclusione di Jovetic da fuori, il montenegrino sembra ancora lontano dalla condizione ideale di forma. Negli ospiti si infortuna Balzaretti che viene sostituito da Dodò. Tra le due squadre adesso sembra essere la Roma a crederci di più e Pjanic continua ad essere una spina nel fianco per la difesa viola.

Il bosniaco al 65’ ci prova da fuori senza troppa fortuna. I minuti passano ed anche la stanchezza comincia a farsi sentire, al 77’ De rossi fa goal di testa sugli sviluppi di una punizione ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Poco dopo Gonzalo Rodriguez regala palla a Destro, l’attaccante giallorosso però calcia alto da ottima posizione. Sul finire di tempo ultima grande occasione per Borja Valero che con un gran sinistro colpisce in pieno la traversa. Finisce 0-0 e si va così ai supplementari.

SUPPLEMENTARI - La Roma entra nei supplementari più convinta dei viola ed al 96’ passa in vantaggio grazie ad un'incursione di Destro che da due passi non sbaglia. La reazione viola non tarda e Cuadrado prova una conclusione a sorpresa da posizione defilata che si perde sul fondo. Al 100’ bella punizione di Aquilani deviata in corner da Goicoechea. Il portiere giallorosso è straordinario poco dopo su Cuadrado che prima prende il palo con una gran conclusione e poi trova ancora Goicoechea a ribattere il tapin.

Nel secondo tempo supplementare i viola ci provano ma la Roma sembra ben organizzata. Ljajic tenta il tiro da fuori senza troppa fortuna. Al 115’ occasione d’oro per Destro che a tu per tu con Neto viene anticipato dal portiere brasiliano. Poco dopo Taddei viene espulso per doppio giallo. Nel finale scoppia una rissa con l’arbitro che è costretto ad espellere sia Cuadrado che Dodò. Finisce 1-0 per la Roma che accede così alla semifinale.

CHIAVE - Uno strano 0-0 nei tempi regolamentari che rispecchia il momento di due squadre che attraversano un periodo negativo in attacco. Le occasioni non mancano ma i goal sì. Ai supplementari però il guizzo di Destro ed un pizzico di fortuna con i pali colpiti dalla Fiorentina permettono ai giallorossi di accedere alla semifinale contro l’Inter.

MOVIOLA - Gara ben diretta da Rizzoli che non risparmia cartellini (giustamente) per non far surriscaldare gli animi dei giocatori. Sacrosanta anche l’espulsione di Taddei che in 5’ prende due cartellini gialli. Poi è il turno di Cuadrado e Dodò che lasciano anzitempo il campo azzuffandosi anche durante il rientro negli spogliatoi.

Dalle pagelle

IL MIGLIORE - Destro. Sbaglia molto, così come era accaduto a Catania. L'incantesimo si spezza finalmente nel primo supplementare, il match-winner è lui.

IL PEGGIORE - Taddei. Tutto in due minuti, prima un cartellino giallo, poi il rosso per colpo proibito a Llama.

Sullo stesso argomento