thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie A

  • 26 settembre 2010
  • • 15.00
  • • Stadio Artemio Franchi, Firenze
  • Arbitro: A. Romeo
  • • Spettatori: 21126
2
FIN
0

Fiorentina-Parma 2-0: L'incantesimo è ROTTO, i viola tornano alla vittoria dopo SEI MESI!

Fiorentina-Parma 2-0: L'incantesimo è ROTTO, i viola tornano alla vittoria dopo SEI MESI!

Ljajic e De Silvestri piegano i ducali.

Arriva finalmente la prima vittoria viola in campionato e arriva contro un Parma piuttosto scialbo e  poco incisivo. Bene Vargas e Ljajic.

FORMAZIONI – Mihajlovic  opta per un 4-2-3-1 con Frey tra i pali, De Silvestri, Natali, Gamberini, Felipe in difesa, Montolivo, Donadel al centro, Cerci e Vargas come esterni e Ljajic come trequartista a servizio di  Gilardino unica punta. Pasquale Marino invece sceglie un 4-3-3 con Mirante tra i pali,  Zaccardo, Paci, Lucarelli, Antonelli a difesa, Valiani, Morrone, Gobbi; Candreva a centrocampo,  Bojinov e Marques per l’attacco.

PARTITA – Sinisa Mihajlovic è costretto alla vittoria in questa sfida contro il Parma, vittoria che ancora non è arrivata in questo campionato, per la Fiorentina. Parte subito forte infatti la Fiorentina con Ljajic che ci prova da fuori di sinistro trovando un reattivo Mirante. La Fiorentina vuole il gol e ci riprova con Vargas da fuori, però la palla schizza altissima. Rischia il gol anche Gilardino che trova il suggerimento dal fondo di Vargas ma da posizione ravvicinata manda la palla su Mirante. Fiorentina che c’è sotto il punto di vista caratteriale, ma troppo imprecisa sotto porta. Ci prova spesso da fuori la Fiorentina da fuori con il solito Vargas. La prima frazione di gara si conclude sullo 0-0 con la Fiorentina che magari avrebbe meritato qualcosa in più, ma è stato poco concreta sotto porta.

La ripresa vede un Parma più sveglio che ci prova  prima con Bojinov dalla distanza poi con Candreva che mette dentro per Marques che non riesce a ribadire a rete. Passa però la Fiorentina in vantaggio : cross di Vargas dalla sinistra, Gilardino è trattenuto da Lucarelli e l’arbitro fischia il rigore, realizzato da Ljajic è il quinto rigore di fila fischiato ai danni del Parma nelle ultime 4 gare. La partita viene chiusa da De Silvestri che ci prova da fuori dopo un contropiede, palla deviata da Lucarelli e 2-0. Ultima occasione per Bojinov che a porta vuota servito da Marques, manda alto clamorosamente.

CHIAVE –
La gara era di fondamentale importanza per Sinisa Mihajlovic, per conoscere gli obiettivi della squadra e soprattutto per arrivare alla prima vittoria in campionato. La risposta c’è stata, la Fiorentina ha battuto un Parma poco incisivo e ha conquistato 3 punti fondamentali per il morale dei viola. Ora sta tutto in Mihajlovic dare continuità alla squadra.

CHICCA – Quinto rigore in quattro partite a sfavore del Parma…squadra sfortunata o troppo ingenua in area di rigore? Noi optiamo per entrambe le idee…

MOVIOLA – Partita abbastanza tranquilla senza grossi episodi da moviola…

TATTICA – Mihajlovic aveva come abbiamo detto, scelto un 4-2-3-1 con Montolivo  fulcro di centrocampo, Donadel come intedittore, Cerci esterno destro e Vargas esterno sinistro con Gilardino unica punta. Marino con il suo 4-3-3 cerca solidità in fase difensiva ma anche in fase offensiva,con Morrone difensore aggiunto, Valiani e Gobbi a centrocampo e Candreva con Marques trequartisti a sostegno dell’unica punta Bojinov.

PROMOSSI&BOCCIATI
-  Ljajic sicuramente il migliore in campo (voto 7.5), peggiore Alessandro Lucarelli (voto 4.5) colpevole di aver provocato il rigore e complice anche della deviazione sul secondo gol.


Sullo stesso argomento