thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie A

  • 04 marzo 2012
  • • 15.00
  • • Stadio Artemio Franchi, Firenze
  • Arbitro: M. Guida
  • • Spettatori: 26834
2
FIN
0

Fiorentina-Cesena 2-0: Una testata nella propria rete di Moras spiana la strada verso la vittoria alla Viola. Nastasic mette il sigillo finale!

Fiorentina-Cesena 2-0: Una testata nella propria rete di Moras spiana la strada verso la vittoria alla Viola. Nastasic mette il sigillo finale!

Getty Images

Dopo un primo tempo terminato a reti bianche, un'autorete di Moras ha dato il là alla vittoria della Fiorentina. Nastasic ha poi messo a segno il goal del raddoppio.

Un vero e proprio scontro salvezza tra due compagini che in campionato stanno deludendo le aspettative dei tifosi. Nel primo tempo vince la paura, nella ripresa invece la Fiorentina ritrova il giusto spirito, riesce a battere il Cesena e guadagna qualche punto rispetto alla zona calda della classifica.

FORMAZIONI - Delio Rossi preferisce Pasqual a Vargas e recupera Amauri in posizione di centravanti. Nel Cesena Mutu lasciato a casa per scelta tecnica, Beretta si affida al duo Iaquinta-Del Nero in attacco.

PARTITA - Al 3’ Fiorentina pericolosa con Pasqual che dopo un’azione di sfondamento colpisce di destro mettendo fuori di poco. La Viola prova a fare la gara ma i romagnoli tengono duro ed appaiono abbastanza organizzati in difesa. Al 14’ è Lazzari ad avere una buona occasione a tu per tu con Antonioli, il centrocampista cerca un pallonetto che termina alto di poco. I viola perdono per infortunio Jovetic, al suo posto entra Cerci. Tra gli ospiti molto attivo Iaquinta che al 25’ si rende pericoloso con un destro che finisce a lato. Col passare dei minuti i ritmi si affievoliscono ed il Cesena controlla agevolmente lo 0-0 con cui si va al riposo. Un primo tempo davvero noioso e privo di emozioni.

Nella ripresa Delio Rossi gioca la carta Vargas che entra al posto di Salifu. Al 50’ Cesena pericoloso con l’ex di turno Comotto che viene anticipato di un soffio da Boruc in uscita. Al 60’ punizione insidiosa di Montolivo che termina fuori di un soffio. Al 62’ i padroni di casa trovano il vantaggio con un'autorete di Moras che devia nella propria porta al termine di una bella azione di Montolivo. Gli ospiti cercano la reazione affidandosi al solito Iaquinta che su punizione impensierisce nuovamente Boruc.

Gli equilibri della sfida adesso sono cambiati, il Cesena fa la gara ed i viola sfruttano il contropiede. Al 75’ Cassani si fa ribattere la conclusione da Antonioli ma sul seguente corner Nastasic trova la rete del raddoppio. Un goal che taglia le gambe agli ospiti che adesso lasciano ampie praterie alle giocate viola. Al 78’ è Cerci a trovarsi a tu per tu con Antonioli che si distende in tuffo per ribattere la conclusione dell’attaccante viola. Finisce 2-0 per i viola che ritrovano una zona più tranquilla di classifica anche se dagli spalti piove comunque qualche fischio.

CHIAVE - In una gara brutta e noiosa il goal della Fiorentina rompe gli equilibri e soprattutto i nervi del Cesena che dopo essere passato in svantaggio sparisce completamente dal campo... E per il goal del vantaggio la Fiorentina deve ringraziare soprattutto Montolivo.

CHICCA
- Partita nella partita tra i due ‘scarti’ della Juventus Iaquinta ed Amauri che oggi si fronteggiano da avversari. Una sfida questa che termina con la vittoria di Amauri, che vince la gara, ma registra anche una buona prestazione di Iaquinta.

TATTICA - Rossi recupera Amauri e torna al 3-5-2 puntando soprattutto sugli esterni Cassani e Pasqual. Stesso modulo anche per gli ospiti che cercano di ingabbiare Amauri e Jovetic sfruttando poi la velocità di Iaquinta.

MOVIOLA
- Partita piuttosto semplice da arbitrare senza particolari proteste.

PROMOSSI&BOCCIATI - Montolivo nella ripresa prende in mano la sua squadra ed orchestra la splendida azione del vantaggio viola. Lazzari continua a non trovare una sua collocazione precisa in campo e vagheggia. Nel Cesena Iaquinta è l’unico a provarci ma senza troppa fortuna, Parolo irriconoscibile rispetto a quello ammirato nello scorso campionato.

Sullo stesso argomento