thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie A

  • 15 settembre 2013
  • • 12.30
  • • Stadio Artemio Franchi, Firenze
  • Arbitro: A. De Marco
  • • Spettatori: 31690
1
FIN
1

Fiorentina-Cagliari 1-1: Domenica da incubo per i viola, Gomez ko e beffa di Pinilla all'89'

La Fiorentina sfiora il terzo successo in altrettante gare, alla fine però deve arrendersi ad un goal di Pinilla che fissa il risultato sull'1-1 finale.

La Fiorentina cerca il bottino pieno per mantenere la testa della classifica ma deve fare i conti contro un Cagliari in buona forma. Ne esce un pareggio per 1-1 acciuffato in extremis dai sardi, con i viola sfortunati alla luce degli infortuni che colpiscono Cuadrado e Gomez.

FORMAZIONI - In vista del tour de force che vedrà impegnata la Fiorentina nelle prossime settimane Montella lascia a riposo Pizarro schierando Ambrosini dal primo minuto. Nei viola si rivede anche Roncaglia che “soffia” il posto a Commper. Il Cagliari ritrova Cossu da titolare, in attacco Ibarbo viene preferito a Pinilla che finisce in panchina.

PRIMO TEMPO - La gara inizia a ritmi piuttosto blandi con la Fiorentina che gestisce il pallone e gli ospiti sempre pronti a ripartire in contropiede. Al 19’ il primo tiro in porta è targato Aquilani che ci prova dalla distanza dopo una bella giocata di Rossi, la sfera però finisce alta. Al 25’ Montella deve rinunciare all’infortunato Cuadrado, al suo posto entra Joaquin.

Al 32’ Gomez è favorito da un rimpallo in area ma non riesce a trovare la conclusione vincente. Poco dopo ci prova anche Rossi con un destro da fuori senza troppa fortuna. Al 42’ ospiti pericolosi con Astori che sugli sviluppi di un corner sfiora il goal di testa.

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa grande occasione per Gomez che a tu per tu col portiere spara alto. Nell’occasione il tedesco s’infortuna e deve lasciare il posto a Jakovenko. Al 58’ punizione insidiosa di Giuseppe Rossi con Agazzi che devia in corner. La ripresa appare più divertente con anche il Cagliari che si propone in avanti: al 61’ Nainggolan da ottima posizione cerca la zampata vincente, la palla esce di un soffio.

Lopez prova a vincere la gara ed inserisce Pinilla al posto di Cossu. Al 68’ però sono ancora i viola a rendersi pericolosi, cross di Pasqual deviato sulla traversa da Rossettini. Al 70’ i padroni di casa passano in vantaggio con Borja Valero che tutto solo insacca di testa approfittando di un cross di Ambrosini.

A questo punto la gara sembra in discesa per i viola, che però all’87’ subiscono il pareggio di Pinilla che di testa batte Neto. Nel finale proteste viola per una piccola trattenuta ai danni di Rossi, proteste che Pizarro paga con il cartellino rosso.

LA CHIAVE - La Fiorentina non sembra spigliata come al solito e fatica contro un Cagliari chiuso e tonico. Dopo il goal di Borja Valero i giochi sembrano fatti, ma nel finale il solito Pinilla punisce ancora i viola.

MOVIOLA - Gara tranquilla e facile da arbitrare per l’arbitro de Marco fino al 90’ quando Rossi protesta per una presunta trattenuta in area. Nell’occasione viene punito Pizarro con un cartellino rosso per proteste.

Dalle Pagelle:

MIGLIORE - Borja Valero. Il migliore in campo. E non solo per il goal. Imposta sempre l'azione con sagacia e il gioco della Fiorentina passa sempre dai suoi piedi.

PEGGIORE - Pizarro. Montella lo manda in campo per dare tranquillità e geometrie in mezzo al campo, lui perde la testa e viene espulso dopo 15 minuti per proteste dopo il presunto fallo di rigore su Rossi.

Sullo stesso argomento