thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie A

  • 07 ottobre 2012
  • • 15.00
  • • Stadio Artemio Franchi, Firenze
  • Arbitro: D. Orsato
  • • Spettatori: 21875
1
FIN
0

Fiorentina-Bologna 1-0: Il Derby dell'Appennino si tinge di viola, decide il solito JoJo

La Fiorentina supera 1-0 il Bologna e si porta a quota 11 in classifica. Ottima prova quella dei gigliati che si sono imposti grazie ad una rete al 7' di Stevan Jovetic.

Il derby dell’Appennino quest’anno se lo aggiudica la Fiorentina grazie ancora a Jovetic che trova il goal nei primi 45 minuti di gioco. Gilardino e Viviano si ritrovano al Franchi da avversari ma con la maglia invertita rispetto alla partita di due anni fa quando il portiere viola fece veri e propri miracoli con la maglia del Bologna. Gilardino cerca ancora la rivincita ma dovrà attendere la gara di ritorno.

FORMAZIONI – Tante le novità nella formazione della Fiorentina. Con la squalifica di Rodriguez Montella manda in campo Savic al suo esordio. Spazio anche per Olivera e Toni preferiti a Pizarro e Ljajic. Dopo l’infortunio rientra El Hamdaoui ma solo in panchina. Nel Bologna Pioli schiera tanti ex viola proprio come lui. In campo Gilardino, Diamanti, Natali e Pazienza

PRIMO TEMPO -  Pronti via la Fiorentina non si fa intimorire dal Bologna reduce dalla vittoria in goleada contro il  Catania. Al 7’infatti trova il goal con Jovetic che sugli sviluppi di un calcio d’angolo mette a segno il goal che vale l’1-0. Il Bologna prova a reagire ma le azioni più pericolose nascono dai piedi viola prima con Matias che calcia da fuori area e poi ancora Jovetc che in pallonetto supera Agliardi ma anche la porta.

Partita a tratti dura con l’arbitro Orsato  che è costretto ad estrarre tre cartellini gialli. Sul finire del primo tempo Diamanti prova a pareggiare i conti su punizione ma Viviano mette in corner in tuffo. Primo tempo che termina sull’ 1-0 per i ragazzi di Montella.

SECONDO TEMPO –  Scendono in campo i soliti ventidue anche nel secondo tempo, ma sono ancora i ragazzi di Montella a rendersi pericolosi. Falso allarme al Franchi per i tifosi viola al 50’ con Pasqual che si fa strada in area di rigore e calcia in porta Agliardi ribatte e Toni butta dentro. L’attaccante è però in fuorigioco. Fiorentina viva che prova e riprova a chiudere la partita e che domina la ripresa sfiorando più volte la porta.

Bologna in bambola che fa il possibile per chiudersi dietro. Negli ultimi 15’ di gioco gli ospiti cercano il pareggio e si portano nella metà campo viola così che Viviano può finalmente vedere i suoi ex compagni di squadra da posizione ravvicinata. Viola ancora pericolosa, prima è Cuadrado, appena entrato, ad  impegnare Agliardi con un tiro che sfiora la traversa, poi Migliaccio e Tomovic che da posizione ravvicinata non trovano la rete. Partita che termina 1-0 per i padroni di casa.

LA CHIAVE – Partita a senso unico da parte della Fiorentina che trova il vantaggio nei primi minuti di gioco. Un goal che taglia un po’ le gambe al Bologna che non riesce a reagire.

MOVIOLA – Molto contestato dai tifosi viola, Orsato potrebbe estrarre il secondo cartellino giallo per Natali ad inizio secondo tempo. L’ex viola commette un fallo su Toni, l’arbitro assegna la punizione ma non ammonisce per la seconda volta Natali.

Dalle Pagelle:

IL MIGLIORE - Stevan Jovetic. Sblocca il risultato alla prima occasione utile e sfrutta costantemente gli spazi che soltanto un compagno come Toni gli può aprire. Mezzo punto in meno per un paio di conclusioni troppo 'leziose'.

IL PEGGIORE - Cesare Natali. Un paio di svarioni difensivi che potrebbero costare cari agli ospiti. Rischia anche il secondo giallo su Toni. Orsato lo grazia, Pioli no e lo sostituisce con Sorensen nel finale

Sullo stesso argomento