thumbnail Ciao,
Diretta Live

Primera Division

  • 23 febbraio 2013
  • • 20.00
  • • Estadio Municipal de Riazor, A Coruña (La Coruña)
  • Arbitro: Alfonso Alvarez Izquierdo
  • • Spettatori: 30000
1
FIN
2

Deportivo-Real Madrid 1-2: Kakà-Higuain, rimonta perfetta per Mou. Decisivo l'ingresso di Ronaldo

Deportivo-Real Madrid 1-2: Kakà-Higuain, rimonta perfetta per Mou. Decisivo l'ingresso di Ronaldo

Getty

I madrileni, passati in svantaggio al 35' (goal di Riki), sono riusciti a rimontare grazie alle reti di Kakà ed Higuain nella ripresa. CR7 tenuto inizialmente a riposo.

Vittoria in rimonta per il Real Madrid, che allo stadio 'Riazor' di La Coruna stende il Deportivo per 2-1: a segno al 35' Riki per i galiziani, Kakà e Higuain (rispettivamente al 73' e all'88') per gli ospiti, che salgono a quota 52 punti. Sempre ultima in classifica la formazione di Fernando Vazquez.

Sorpresa nel Real: Mourinho concede un po' di riposo a Cristiano Ronaldo, che parte dalla panchina. Spazio a Kakà, ma anche a Modric, Higuain e Callejon. Il primo brivido del match è firmato da Angel Di Maria al 15': vicino al goal l'esterno argentino, ma Aranzubìa si distende e devia il pallone. Dopo una decina di minuti circa, è costretto ad uscire nel Deportivo l'infortunato Silvio, al suo posto Bergantinos.

Alla mezzora si fa vedere per i padroni di casa Pizzi, che sfiora la rete dopo una bella azione personale. Sempre il portoghese, al 35', è decisivo nello sbloccare il match: preciso assist per Riki, che batte Diego Lopez, sostituto di Casillas. E' un gran momento per il La Coruna, che prima dello scadere della prima frazione sfiora il goal in altre due occasioni. Per il Real solo un guizzo di Callejon nel recupero e poco altro.

Ripresa: Mourinho opta addirittura per un triplice cambio. Dentro Khedira, Ozil e soprattutto Ronaldo per tentare di ribaltare la gara. Escono Essien, Modric e Marcelo. La rivoluzione studiata dallo Special ha effetto, perchè si vede un altro Real. Il meritato premio arriva al minuto 73, quando Kakà controlla la sfera e infila di destro sul primo palo. Gran goal del brasiliano, il primo per lui in questa Liga, a coronamento della terza gara consecutiva da titolare in campionato.

Il Deportivo decide allora di sostituire Riki con Nelson Oliveira, ma sono ancora le Merengues a sfiorare la rete con un colpo di testa di Ronaldo al 78'. Fino all'apoteosi del 2-1 finale, grazie ad una grande azione Kakà-CR7, che serve Higuain per il goal del sorpasso. L'ultimo brivido (per modo di dire) lo regala Di Maria, che si fa espellere al 90' per doppio giallo, ma il risultato non cambierà più.

Ora otto giorni decisivi per la banda Mourinho, alle prese con un doppio Clasico tra campionato e coppa e con il ritorno degli ottavi di Champions a Manchester.

Sullo stesso argomento