thumbnail Ciao,
Diretta Live

Coppa d'Africa

  • 22 gennaio 2013
  • • 16.00
  • • Royal Bafokeng Stadium, Phokeng, NW
  • Arbitro: N. Alioum
  • • Spettatori: 2000
2
FIN
1

Coppa d'Africa, Costa d'Avorio-Togo 2-1: Drogba & Co. partono col piede giusto, ma che fatica. Gli Elefanti strappano i tre punti solo all'88'!

La Costa d'Avorio di Didier Drogba ha battuto il Togo nella gara d'esordio del Gruppo D nella Coppa d'Africa 2013.

COPPA D'AFRICA 2013
--- CLASSIFICA E CALENDARIO ---

Ultimo dei quattro gironi della Coppa d'Africa 2013 a prendere il via è il Gruppo D, con i favoritissimi per la vittoria finale della Costa d'Avorio che hanno affrontato questo pomeriggio il Togo. Ci si attendeva una sorta di passeggiata per gli 'Elefanti', ma così non è stato e sono riusciti a strappare la vittoria per 2-1 solo al due minuti dal termine.

Come detto la formazione guidata da Didier Drogba è la favorita a succedere a Tunisia e Algeria sul trono d'Africa, mentre il Togo è al ritorno in Coppa d'Africa a tre anni dalla tragedia di Cabinda, nel 2010, dove il pullman della squadra subì un attacco terroristico che causò morti e feriti e per questo lasciò l'Angola, venendo poi squalificato.

La partita è partita bene per la Costa d'Avorio, che dopo 8 minuti era già in vantaggio, grazie a un goal messo a segno da Yaya Tourè, che ha insaccato su assist di Gervinho. Il Togo, però, non si è dato per vinto e ha reagito bene allo svantaggio, benchè abbia dovuto scoprirsi e concedere qualcosa agli attacchi degli ivoriani. Al 47', però, pochi secondi prima che il direttore di gara fischiasse la fine del primo tempo, il Togo ha trovato il goal del pareggio con Ayite che ha segnato sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Nella ripresa la Costa d'Avorio si è gettata a testa bassa a caccia del nuovo vantaggio, ma senza trovare la via del goal. Al 59', poi, il Togo è andato in rete, con colpo di testa di Nibombe su cross dalla bandierina, ma il direttore di gara ha annullato il goal perchè il calcio d'angolo è stato battuto troppo presto.

All'85' è stato ancora il Togo ad andare molto vicino al vantaggio, con Ayite che ha superato i difensori ma solo davanti a Tiote ha clamorosamente calciato alto sulla traversa. Goal sbagliato, goal subito. Questa è la 'regola' del calcio e così è avvenuto anche in questa partita.

All'88', infatti, Gervinho ha insaccato su cross in area da calcio di punizione di Tourè. Al 94' ancora Ayite ha avuto la chance di andare a segno, ma su cross di Adebayor e correzione di testa di Bossou, Ayite ha colpito di testa da ottima posizione ma Copa Barry ha fatto una parata-miracolo, salvando la sua porta e la vittoria.

Sullo stesso argomento