thumbnail Ciao,
Diretta Live

Champions League

  • 17 settembre 2013
  • • 20.45
  • • Parken, København
  • Arbitro: I. Bebek
  • • Spettatori: 36524
1
FIN
1

Carlos Tevez: su di lui la Juventus ripone le maggiori speranze

Verso Copenaghen-Juventus: Esordio bianconero, Conte si affida a Quaglierella come spalla di Tevez

Carlos Tevez: su di lui la Juventus ripone le maggiori speranze

Getty Images

Esordio in Champions League per la Signora: il primo avversario è il Copenaghen, teorico cuscinetto del gruppo B in cui sono presenti anche Galatasaray e Real Madrid.

  PROBABILI FORMAZIONI
WILAND

JACOBSEN - SIGURDSSON - MELLBERG - BENGTSSON

VETOKELE - KIRSTENSEN - CLAUDEMIR - BOLANOS

JORGENSEN - ADI
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------
  QUAGLIARELLA - TEVEZ

PELUSO - POGBA - PIRLO - VIDAL - LICHTSTEINER

CHIELLINI - BONUCCI - OGBONNA

BUFFON

 

Alla seconda partecipazione consecutiva dopo tre stagioni d'assenza, la Juventus esordisce in Champions League cercando di equilibrare le energie con il campionato. In questo modo si spiega l'inserimento, contro il Copenaghen, di un paio di volti nuovi rispetto all'undici che ha pareggiato con l'Inter.

In difesa, Conte concede un turno di riposo ad Andrea Barzagli, peraltro reduce da un infortunio. Dentro al suo posto l'ex torinista Ogbonna, che farà il suo debutto assoluto in Champions. Davanti, lo stesso dilemma che aveva agitato la vigilia di San Siro: Quagliarella o Vucinic? Dal 1' il napoletano.

Anche uno fra Asamoah e Lichtsteiner parte dalla panchina: al posto del ghanese titolare Peluso. Per il resto, formazione confermata. E fiches puntate sugli elementi più esperti a disposizione di Conte, come Buffon, Pirlo e Tevez, tutti abili e arruolabili in vista della trasferta danese. Marchisio, Pepe, Rubinho e Caceres, tutti infortunati, non sono partiti alla volta di Copenaghen.

Per quanto riguarda i danesi di Solbakken, tornato qualche settimana fa per sostituire Jacobs dopo un pessimo avvio di campionato, il volto conosciuto è quello dell'ex Mellberg. 

  CURIOSITA'
  • Seconda trasferta danese in due stagioni per la Juventus: lo scorso anno i bianconeri affrontarono il Nordsjaelland, altra formazione di Copenhagen, strappando un 1-1 esterno e vincendo poi per 4-0 al ritorno.
  • Tra i bianconeri, solo quattro hanno alzato la coppa dalle grandi orecchie: accanto a Tevez e Pirlo (foto), trionfatori con Manchester United e Milan, ci sono anche il secondo portiere Storari, pure lui presente quando la Champions si tinse di rossonero nel 2007, e l'ex Barcellona Caceres (2009).  
  • Si tratta del primo confronto in assoluto tra il Copenaghen e la Juventus. Per i bianconeri, dunque, i danesi rappresentano un avversario totalmente inedito.
  • Contro l'Inter, Antonio Conte ha raggiunto il traguardo delle 100 panchine bianconere. Di queste, ben 64 sono vittorie.
  • Il Copenaghen è una squadra cosmopolita: in rosa sono presenti ben 13 giocatori stranieri. Nutrita la colonia svedese (tre elementi), tra cui spicca l'ex Mellberg. E l'allenatore, Solbakken, è norvegese.
  • Il Copenaghen ha superato la fase a gironi soltanto una volta: è accaduto nel 2010/2011, quando i danesi sono stati poi eliminati dal Chelsea negli ottavi di finale.

Ultime 5 partite

Testa a testa

Copenaghen

Juventus

Vittorie
0
1
1
Vittorie

Scommesse & Pronostici

Pronostici dei lettori

FC København FCK
FC København Copenaghen
Pareggio
Juventus FC JUV
Juventus FC Juventus
92%

Top 3 Pronostici

FC København FCK
0 - 3
Juventus FC JUV
FC København FCK
0 - 2
Juventus FC JUV
FC København FCK
1 - 3
Juventus FC JUV

Sullo stesso argomento