thumbnail Ciao,
Diretta Live

Premier League

  • 09 febbraio 2013
  • • 16.00
  • • Stamford Bridge, London
  • Arbitro: M. Dean
  • • Spettatori: 41562
4
FIN
1

Chelsea-Wigan 4-1: Poker dei Blues, Lampard continua la sua scalata verso la storia

Chelsea-Wigan 4-1: Poker dei Blues, Lampard continua la sua scalata verso la storia

Chelsea gana con gol de Ramires.

Il centrocampista inglese è al 198° goal con la maglia del Chelsea, a quattro dal record assoluto di marcature della storia del club londinese detenuto da Tambling

Il Chelsea risponde colpo su colpo al Tottenham, vittorioso contro il Newcastle, e si riprende il terzo posto in classifica superando per 4-1 il Wigan. Di Ramires, Eden Hazard, al settimo goal in Premier League, Frank Lampard e Marko Marin le reti che decidono la gara di Stamford Bridge. Per i 'Latics' a segno Maloney.

Ad inizio gara il Wigan spaventa i 'Blues', sfiorando per due volte il vantaggio. Provvidenziale Cech: al 5' il portiere ceco risponde di piede al diagonale dell'ex Di Santo; un minuto dopo ci prova Maloney con un avvolgente sinistro a giro ma Cech si distende e neutralizza.

La prima chance per il Chelsea è a firma Torres: è il 14', colpo di testa dell'attaccante spagnolo su punizione di Lampard, palla a lato di un soffio. Ancora El Niño al tiro dopo pochi secondi con una conclusione di punta, troppo centrale per impensierire Al Habsi.

Torres è però decisivo al 23': un'apertura geniale dello spagnolo permette a Ramires di presentarsi a tu per tu col portiere del Wigan, superato con un tocco di interno destro. L'1-0 galvanizza i Blues che sfiorano il raddoppio con Torres prima e Lampard poi.

Nella ripresa i londinesi trovano subito il raddoppio: discesa sulla destra di Azpilicueta, passaggio in area per Hazard che di prima col destro trafigge Al Habsi. La risposta d'orgoglio del Wigan è immediata e due minuti dopo il goal del belga ci pensa Maloney a riaprire il match: lo scozzese scappa sul filo del fuorigioco aggira Cech e con un destro da posizione defilata trova il goal del 2-1.

Al 66' Chelsea vicinissimo al terzo goal con una grande azione personale di Lampard, che con un sinistro velenoso sfiora il palo alla sinistra del portiere ospite. Al 78' Benitez, per allentare la pressione dei 'Latics', si gioca la carta Mata, inserendo lo spagnolo al posto di Oscar.

All'87' arriva il tris del Chelsea, firmato dal solito Frank Lampard con una rasoiata da fuori area su assist di Hazard dopo un prezioso velo proprio del neo-entrato Mata. Il centrocampista inglese è al 198° goal con la maglia del Chelsea, a quattro dal record assoluto di marcature della storia del club londinese detenuto da Bobby Tambling.

In pieno recupero il tedesco Marin completa il poker ribadendo in rete di testa dopo una corta respinta del portiere avversario sul destro al tritolo di Azpilicueta.

Sullo stesso argomento