thumbnail Ciao,
Diretta Live

Premier League

  • 20 gennaio 2013
  • • 14.30
  • • Stamford Bridge, London
  • Arbitro: M. Atkinson
  • • Spettatori: 41784
2
FIN
1

Chelsea-Arsenal 2-1: Derby londinese ai 'Blues', Mata e Lampard stendono Wenger

Chelsea-Arsenal 2-1: Derby londinese ai 'Blues', Mata e Lampard stendono Wenger

Getty Images

La squadra di Benitez supera i 'Gunners' grazie allo spagnolo e al goal numero 195 del centrocampista, agli ospiti non basta Walcott per completare la rimonta.

Derby londinese importante sia per il Chelsea sia per l’Arsenal. Tutte e due vogliono restare in lotta per la Champions League. Benitez, ancora poco amato dai tifosi dei Blues si affida ancora una volta a Torres tenendo in panchina Demba ba. L’Arsenal priva di Podolski schiera Giroud come centravanti.

L’avvio è tutto di marca del Chelsea. Al sesto i Blues vanno in vantaggio. L’Arsenal si sbilancia e si fa infilare dal contropiede perfetto della squadra di Benitez. César Azpilicueta pesca Mata solo sulla sinistra e batte Szczesny. L’Arsenal si lamenta con l’arbitro perchè un giocatore dei Gunners era a terra. Il goal non scuote l’Arsenal che anziché reagire incassa il raddoppio 10 minuti dopo la prima rete. Ancora un contropiede micidiale questa volta è Mata a servire Ramirez solo davanti al portiere che lo mette giù, rigore sacrosanto.

Dal dischetto va Lampard che con freddezza batte Szczesny. Per il capitano sempre in mezzo a voci di calciomercato si tratta del 195mo goal con la maglia dei blues. L’Arsenal non si scuote e anzi rischia di incassare il terzo goal. Al 22’ Mata si ritrova solo davanti al portiere dei Gunners che è bravo in questa circostanza a parare con i piedi. Al 36’ la grande occasione capita a Ramirez che si trova solo davanti a Szczesny ma il giocatore dei Blues è imprecise e mette fuori. Il Chelsea chiude il primo tempo in vantaggio per 2-0 ma nella ripresa la partita cambia radicalmente. Wenger negli spogliatoi striglia i suoi che scendono in campo nella ripresa con una determinazione diversa. L’Arsenal parte a manetta soprendendo il Chelsea.

Al 47’ arriva la prima grande occasione per i Gunners. Mertesacker si ritrova la palla fra i piedi in area ma mette incredibilmente sopra la traversa. 10 minuti dopo e Giroud, negative la sua prova oggi, che di testa solo davanti a Cech non riesce a dare potenza di testa servendo il pallone al portiere. Ma un minute dopo i Gunners passano. Contropiede magistrale di Walcott che di interno destro supera Cech in uscita. Ancora Walcott avrebbe l’occasione per il pari ma il suo tiro da fuori termina sopra la traversa. Nel momento migliore esce fuori il Chelsea.

L’Arsenal alla ricerca del pari si sbliancia e lascia spazio a Torres fino a quell momento in ombra. Al 68’ e al 76’ lo spagnolo si invola in contropiede nella prima occasione si allunga troppo il pallone prima di andare al tiro nella seconda il suo cross è chiuso in angolo. Due minuti dopo Torres lascia il campo per Demba ba. Il neo entrato potrebbe chiudere la partita poco dopo sempre in contropiede ma dopo essersi dribblato il portiere tira senza guardare prendendo in pieno Vermaelen che salva sulla riga. Il Chelsea si aggiudica il derby e vola al terzo posto a 6 punti dal City. L’Arsenal si fa raggiungere al Liverpool anche se ha una partita da recuperare.

Sullo stesso argomento