thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie A

  • 18 novembre 2012
  • • 15.00
  • • Stadio Renato Dall'Ara, Bologna
  • Arbitro: P. Valeri
  • • Spettatori: 20148
3
FIN
0

Bologna-Palermo 3-0: Tra 'harakiri' e 'far west', rosanero a picco sotto i colpi del trio Gilardino-Gabbiadini-Diamanti

I siciliani tornano a respirare aria di crisi dopo il pesante ko del 'Dall'Ara': buona prova dei felsinei a segno due volte su rigore. Espulsi Ujkani, Barreto, Taider e Labrin.

Nella centesima di Diamanti in A, il Bologna stavolta vince e non solo convince sul Palermo. A segno tutti e tre gli uomini d'attacco: apre Gilardino con una prodezza, poi due rigori uno di Gabbiadini e l'altro di Diamanti. Tabellino da reportage di guerra con 4 espulsi: Ujkani,Barreto, Labrin e Taider. Si finisce con il Palermo in 8 e il Bologna in 10. Curiosità: entrambe le squadre per motivi differenti hanno dovuto cambiare il portiere.

FORMAZIONI - Nel Bologna rientra Curci tra i pali dopo 3 mesi. Pazienza si infortuna durante il riscaldamento e da forfait. Continuano le assenze di Acquafresca e Natali per infortunio e di Portanova per squalifica. 3-4-1-2 con Diamanti ad agire alle spalle di Gabbiadini e Gilardino. Nel Palermo fuori ancora Miccoli ed Hernandez. Per il resto Gasperini conferma la squadra che ha vinto con la Samp.

PRIMO TEMPO - Partita cruciale per i rossoblu che ci mettono la solita foga agonistica e chiudono la prima metà avanti di 2 goal. Inizio con un buon gioco palla a terra del Palermo che porta al tiro per primo Kurtic. Partita sostanzialmente equilibrata fino al 21' quando Gilardino fa uscire dal cilindro una magia balistica dal limite dell'area grande, un destro al volo che fulmina letteralmente Ujkani. Sesto goal in campionato per "Gila".

Rossoblu galvanizzati dal goal si buttano in avanti con Cherubin che lancia ancora Gilardino che aggancia in modo perfetto la sfera ma stavolta Ujkani si oppone. Gasperini passa a 4 in difesa per cercare di contenere l'euforia bolognese. Un po' di problemi muscolari per Curci e Diamanti mettono in allerta la panchina di Pioli.

Sorensen si incarica dei rinvii al posto dell'acciaccato numero 1. Gasperini sposta Donati laterale destro. Curci non ce la fa, Agliardi torna tra i pali e subito viene chiamato in causa da Ilicic.

Continuano le incursioni in area del Bologna e al 44' Garics la mette al centro per Gabbiadini, Donati di istinto tocca la palla con la mano, Valeri non può che decretare il rigore. Sul dischetto Gabbiadini di sinistro batte Ujkani. Salgono a 6 gli ammoniti (4 bolognesi e 2 rosanero). Tanti, troppi errori difensivi per i siciliani.

SECONDO TEMPO - Avvio shock per il Palermo. Dopo 10 secondi dal fischio di inizio, Gilardino si infila tra Donati e Ujkani. Grave errore del difensore rosanero che costringe il suo portiere al fallo. Valeri opta per l'espulsione e il rigore. Sul dischetto Diamanti che di sinistro fredda il neoentrato Benussi.

Partita disastrosa di Donati che viene prontamente richiamato in panchina da Gasperini. Morleo porta Gilardino ad un passo dalla quarta rete, ma l'attaccante di testa manda la palla direttamente tra le mani di Benussi. Entra Labrin ed esce Brienza, un difensore in più per Gasperini.

Palermo sfortunato al 65' con Barreto che su punizione colpisce il palo alla destra di Agliardi. Bella comunque l'esecuzione del numero 5 rosanero. Protagonista ancora Barrreto ma in negativo, alcuni minuti dopo, quando sgambetta Diamanti. Secondo giallo e anche lui deve lasciare il campo.

Il Bologna non vuole infierire sull'avversario  e gli ultimi 15 minuti li passa a giocherellare nella propria area, salvo un tiro dalla distanza di Garics e la scriteriata espulsione di Taider. Guarente fa rifiatare Diamanti ancora una volta tra i migliori in campo. Bruttissimo fallo di Labrin su Morleo, con conseguente espulsione del cileno. Si finisce 10 contro 8.

CHIAVE - Disastrosa partita della retroguardia rosanero, con Donati oggi da mettere dietro alla lavagna.

MOVIOLA - Gilardino reclama un rigore dopo un duello con Munoz. Giallo troppo buonista per Gabbiadini per fallo su Morganella. Rigore netto per fallo di mano di Donati. Espulsione diretta per Ujkani sul rigore dato su Gilardino. Taider sifa espellere quando il Bologna era in 11 contro 9. Rosso diretto per Labrin.

Dalle pagelle.

IL MIGLIORE: GILARDINO - Autentico trascinatore dei felsinei, segna e si procura un rigore arrivando spesso al tiro.

IL PEGGIORE: DONATI - Domenica da dimenticare per lui: non chiude sul vantaggio di Gilardino e con uno sciagurato fallo di mano regala il primo dei due penalty al Bologna.

Sullo stesso argomento