thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie A

  • 19 maggio 2013
  • • 15.00
  • • Stadio Renato Dall'Ara, Bologna
  • • Spettatori: 21000
0
FIN
0

Bologna-Genoa 0-0: Donnarumma chiude la porta del Grifone, traversa per Kone

Al Dall'Ara ultima gara del campionato, si chiude la stagione. Entrambe le squadre salve, rossoblù genovesi solo nel penultimo turno. Grande prestazione del portiere genoano.

Il Bologna non riesce a vincere l'ultima in casa. Finisce a reti inviolate la sfida tra rossoblu al Dall'Ara, ma nonostante il risultato é stata una partita ricca di occasioni create soprattutto dai padroni di casa. Annullato per fuorigioco un goal a Kone. Ottimo l'esordio di Donnarumma in porta per il Genoa che si é opposto bene ad un'altra grande prestazione di Diamanti.

FORMAZIONI - Per il Bologna conferma di Stojanovic in porta, Krhin preferito a Perez, Lazaros a destra e Kone a sinistra. Nel Genoa in porta Donnarumma fa il suo esordio da titolare in A, Pisano al posto dell'infortunato Cassani, in attacco Jankovic, Borriello e Floro Flores in un 4-3-3 molto offensivo.

PRIMO TEMPO - Grande impatto del Bologna in avvio che mantiene la supremazia nel possesso palla per tutti i primi 45 minuti. Genoa bloccato e poco in partita. Fascia destra nettamente di competenza del Bologna con Floro Flores che si lascia spesso ingannare dal terzino bolognese.

Diamanti gioca come se fosse alla finale a Wembley nonostante questo match abbia un valore puramente formale. Dispensa assist e dirige magistralmente la manovra rossoblu. Sulla sponda genoana splendido cambio di gioco di Borriello al 18º, ma Floro Flores non ne approfitta fermato da Sorensen.

Gioca nettamente meglio il Bologna, molto rapido anche nello sfruttare a pieno i movimenti di Diamanti. Al 20º Kone sembra coronare questo perfetto lavoro corale dei rossoblu con un goal da cineteca, annullato dal direttore di gara per fuorigioco. Cinque minuti dopo ancora Kone protagonista con una traversa colpita con un destro potentissimo.

Un provvidenziale salvataggio di Portanova su Lazaros vale una parata e salva ancora il Genoa, un po' troppo sotto pressione. Borriello é l'unico a tentare sempre di trovare un varco nella fitta rete tessuta a ce trovata a centrocampo dal Bologna.

Al 41º Ballardini richiama Bertolacci in panchina e inserisce Nadarevic che si rende immediatamente protagonista con un tiro non inquadrando bene però lo specchio della porta. Bologna proiettato in avanti per tutta la prima parte della partita con la difesa genoana che regge stoicamente alle pecche del centrocampo. Borriello troppo solo.

SECONDO TEMPO - Ballardini passa al 4-4-2. Una serie di duelli tra Taider e Pisano caratterizza i primi minuti di gioco, con il difensore che ha la meglio. Diamanti cerca il goal con insistenza sia dalla distanza che da calcio da fermo, ma per il momento l'appuntamento con il goal é rimandato.

Nel Genoa esce Jankovic ed entra Cassani alla sua 200ª partita in serie A. Nel Bologna esce Morleo ed entra Abero. I rossoblu di casa prendono gusto nel provare tiri dalla distanza ai quali Donnarumma si oppone sempre con i pugni. Buono l'esordio del portiere genoano. Esce tra gli applausi Lazaros ed entra Moscardelli.

Continua con caparbietà Diamanti la sua ricerca del goal ancora una volta decisamente il migliore in campo in quella che potrebbe essere la sua ultima partita con la maglia del Bologna date le numerose offerte già pervenute al club.

Moscardelli a terra si sente colpito da Borriello, interviene Diamanti in difesa del compagno, ne nasce una rissa verbale sedata  da un giallo a tutti e due. Ultimo cambio per Pioli: esce Sorensen ed entra Natali. Occasione d'oro per il Bologna che capita sui piedi di Krhin ma che anche stavolta non porta al vantaggio per l'undici di casa.

Ballardini preferisce richiamare un nervoso Borriello in panchina ed inserire Said. Moscardelli sfiora il goal con una perfetta combinazione con Kone. Finisce sullo 0-0 con il Bologna sereno e il Genoa che festeggia la permanenza in A quest'anno messa davvero a rischio.

LA CHIAVE - Manfredini e Portanova puntellano la difesa genoana che resiste all'assalto bolognese durato 90 minuti. Bologna un po' impreciso e sfortunato.

MOVIOLA -
al 20º goal annullato a Kone per fuorigioco, fuorigioco dubbio fischiato a Taider al 48º, Moscardelli reclama un rigore al 78º.

Dalle Pagelle:

IL MIGLIORE - Diamanti. E' sempre lui a suonare la carica per il Bologna ed è da lui che partono tutte le azioni. Ci prova continuamente e fa girare tutta la squadra. Peccato per il giallo finale e per l’uscita dal campo per infortunio.

IL PEGGIORE - Bertolacci. Fuori dal gioco, giustamente sostituito nel primo tempo.

Sullo stesso argomento