thumbnail Ciao,
Diretta Live

Bundesliga

  • 14 dicembre 2012
  • • 20.30
  • • Allianz-Arena, München
  • Arbitro: T. Welz
  • • Spettatori: 71000
1
FIN
1

Bayern Monaco-M'Gladbach 1-1: Marx porta avanti gli ospiti dal dischetto, Shaqiri salva i bavaresi dalla sconfitta

Il Bayern impatta in casa per 1-1 contro il M'Gladbach e rallenta la propria marcia inarrestabile in testa alla Bundesliga.

All'Allianz Arena, nel match valido per la diciassettesima giornata di Bundesliga, il Bayern Monaco pareggia per 1-1 contro il Borussia Moenchengladbach e rallenta la propria marcia trionfale in vetta alla classifica. A sbloccare la gara un penalty trasformato da Marx con grande freddezza al 21' del primo tempo, nella ripresa Shaquiri firma la rete del pari bavarese al 56'.

FORMAZIONI- Il tecnico Heynckes schiera il Bayern con il classico 4-2-3-1, Dante farà coppia con Boateng al centro della difesa. Martinez e Schweinsteiger agiranno da schermi davanti alla difesa. Müller, Kroos e Ribery opereranno alle spalle dell'unica punta Mandzukic. Solo panchina per Mario Gomez. Classico 4-4-2 per gli ospiti, che in attacco si affideranno alla coppia Hermann- Hanke.

PRIMO TEMPO- Dopo un buon avvio di gara da parte bavarese, con uno scatenato Ribery attivissimo sulla trequarti avversaria, la gara svolta decisamente al 21', quando l'arbitro indica il dischetto per un netto fallo di mano commesso da Jerome Boateng. Dagli undici metri si presenta Marx, che supera Neur con freddezza, è 0-1 M'Gladbach.

Il Bayern prova immediatamente a rialzare la testa ma gli ospiti si difendono con ordine e rischiano pochissimo. La più grande occasione per i bavaresi arriva al 31' con Schweinsteiger che libera un sinistro improvviso, Arango però è lestissimo a salvare proprio sulla linea di porta.

Al 38' Heynckes corre ai ripari e inserisce Shaqiri al posto di un impalpabile Javi Martinez. Il risultato però non cambia e il primo tempo si chiude a sorpresa sul risultato di 0-1 per il M'Gladbach

SECONDO TEMPO- Pronti via nella ripresa il Bayern parte alla carica a caccia del pari, che arriva puntuale al 56'  proprio con il neo entrato Shaqiri, che sfrutta al meglio un delizioso assist dell'ottimo Ribery e, agevolato anche da uno svarione della difesa del M'Gladbach, mette dentro la palla del momentaneo 1-1.

I bavaresi a quel punto si lanciano all'attacco, Ter Stegen però si rende protagonista di una grande serie di interventi miracolosi. Al 71' ci prova direttamente Ribery sugli sviluppi di un corner, ma il numero uno ospite sventa la minaccia.

Nel finale è Schweinsteiger a cercare la gloria personale, ma Ter Stegen dice ancora di no al centrocampista tedesco. Il M'Gladbach è anzi lesto a rendersi pericoloso con ficcanti ripartenze, sventate però dalla retroguardia dei padroni di casa. La partita finisce così, è 1-1 tra Bayern e M'Gladbach.

CHIAVE- L'ingresso di Shaqiri si rivela decisivo per i bavaresi, che riescono ad alzare il proprio baricentro e trovano proprio con lo svizzero la rete del meritato pareggio.

MOVIOLA- Netto il rigore fischiato nel primo tempo a favore del M'Gladbach. Nella ripresa dubbio intervento in area ospite, poteva starci il penalty per il Bayern.



Sullo stesso argomento