thumbnail Ciao,
Diretta Live

Serie B

  • 27 marzo 2013
  • • 20.45
  • • Orogel Stadium-Dino Manuzzi, Cesena
  • Arbitro: M. Mariani
  • • Spettatori: 9235
2
FIN
0

Cesena-Padova 2-0: Biancoscudati in caduta libera, Rodriguez e Ceccarelli rilanciano i bianconeri

Partita molto contratta nel primo tempo, nella ripresa entra Rodriguez e sblocca il match su svarione di Silvestri, poi raddoppia Ceccarelli in mischia. Padova in crisi.

Finisce sul risultato di 2-0 l'anticipo della 34a giornata di Serie B tra Cesena e Padova. I bianconeri di mister Bisoli si rilanciano definitivamente nella lotta per un posto nei playoff, mentre il Padova colleziona la quinta sconfitta consecutiva e viene scavalcato proprio dalla formazione bianconera. Decidono il match le reti di Alejandro Rodriguez e Luca Ceccarelli, entrambi nella ripresa.

Comincia bene il Padova che nei primi minuti di gioco prova a fare la partita con un prolungato possesso palla, il Cesena parte con più prudenza e sfrutta le ripartenze. Dopo qualche minuto prendono più coraggio i padroni di casa, che alzano il baricentro ma non riescono a creare pericoli.

La partita scivola via su ritmi molto blandi, con moltissimi errori a centrocampo che impediscono la costruzione delle manovre offensive. Le due formazioni vivono di fiammate e creano qualche pericolo solamento su calcio d'angolo. Al 24' Farias tenta la giocata d'effetto in mezzo a cinque difensori avversari, ma viene chiuso.

I bianconeri ci provano con le conclusioni dalla distanza: Coppola arriva alla battuta due volte ma senza creare particolari problemi a Silvestri. La partita resta dunque molto equilibrata e priva di emozioni, a pochi minuti dall'intervallo Volta conclude a rete dopo la bella sponda di Granoche, ma la palla finisce di poco a lato. Si va dunque al riposo a reti inviolate, con le due squadre che sembrano non volersi fare troppo male.

La ripresa inizia su ritmi leggermente più alti, con il Padova più deciso nel pressing alto e nelle verticalizzazioni: ci prova Cutolo da posizione defilata, ma Campagnolo si fa trovare pronto. Rispondono i padroni di casa prima con Arrigoni, poi con Volta su punizione, ma le palle-goal stentano ancora ad arrivare.

Bisoli toglie uno stanco Giandonato e getta nella mischia Alejandro Rodriguez, per dare più vivacità alla manovra offensiva. Ed è proprio il giovane spagnolo a spezzare gli equilibri del match dopo dieci minuti dal suo ingresso in campo, approfittando di un rinvio sciagurato di Silvestri ed insaccando il pallone dell'1-0 al 65'.

A questo punto Pea ordina alla squadra di riversarsi nella metà campo avversaria per cercare il pareggio, ma dopo appena nove minuti arriva il raddoppio casalingo, con Luca Ceccarelli, bravo a sfruttare una confusa situazione in mischia: la conclusione viene anche deviata da Trevisan e la palla finisce in rete per il 2-0 che fa esplodere il pubblico di casa.

Nel finale il Padova tenta l'assalto, ma non riesce a creare nessun vero pericolo alla porta di casa. Si chiude dunque sul risultato di 2 a 0 per la formazione allenata da Bisoli, che mette in risalto il pessimo momento della squadra veneta.

Sullo stesso argomento