Goal.com - Home

thumbnail Ciao,
 
2 vs 5
Giocata
maggio 19, 2013 8:45 p. CEST
Stadio Giuseppe Meazza — Milano
Arbitro:‬ P. Mazzoleni‎
Spettatori:‬ 46000‎
 
Uomo Partita
Giampiero Pinzi
Giampiero Pinzi
Udinese
Antonio Di Natale
Antonio Di Natale
Udinese
Flop Partita
Esteban Cambiasso
Esteban Cambiasso
Inter
Andrea Stramaccioni
Andrea Stramaccioni
Inter

Inter-Udinese 2-5: Debacle nerazzurra, l'Udinese festeggia l'approdo in Europa

Pinzi, Domizzi, Di Natale, Gabriel Silva, Muriel: è festa bianconera a San Siro. Non bastano Juan e Rocchi agli uomini di Stramaccioni, ancora umiliati in casa.

di Ronald Andreasi

Finisce con un'altra clamorosa figuraccia la stagione da dimenticare dell'Inter, scivolata al nono posto e costretta - il prossimo anno - a disputare persino il turno preliminare di Coppa Italia.

Di tutt'altro umore è, ovviamente, l'Udinese, che vincendo a 'San Siro' conquista una qualificazione in Europa League, inimmaginabile fino a qualche mese fa.

FORMAZIONI - Stramaccioni, come al solito privo di mezza squadra, punta su Rocchi in avanti e rilancia Nagatomo in difesa. Nell'Udinese, Di Natale recupera dopo l'infortunio al ginocchio accusato domenica scorsa e fa coppia con Muriel in avanti.

PRIMO TEMPO - Pronti-via, Udinese in vantaggio: Pinzi approfitta di una incertezza di Juan Jesus e batte Handanovic quando ancora non è trascorso 1 minuto di gioco. Reazione Inter? Macchè, l'Udinese insiste e sfiora il raddoppio con Di Natale, il cui tiro viene fermato sulla linea da Cambiasso. Il raddoppio dei bianconeri, però, arriva poco dopo: punizione di Di Natale, testa di Domizzi e Handanovic ancora battuto.

Uno-due micidiale, Inter già al tappeto. San Siro fischia ma si riaccende al 12', quando Juan Jesus calcia in porta e, complice una papera di Brkic, accorcia le distanze. I nerazzurri provano a riacciuffare la gara, l'Udinese sfrutta gli spazi per il contropiede con Muriel e Di Natale. La gara è divertente, le emozioni non mancano.

Prima dell'intervallo, però, Di Natale ricorda a tutti la classe immensa della quale è dotato: gran destro a giro e rete dell'1-3.

SECONDO TEMPO -  Inizia la ripresa e l'Udinese trova il quarto goal: Muriel si invola e serve Gabriel Silva, la cui conclusione batte Handanovic per la quarta volta. Sconsolato il portiere sloveno, sconsolato Stramaccioni in panchina: è debacle!

Il tecnico interista si gioca anche la carta Palacio, ma ad accorciare nuovamente le distanze per l'Inter è Tommaso Rocchi con un rasoterra che vale il 2-4. Ma il 'meno due' dura poco: anche Handanovic finisce nel pallone e commette una papera clamorosa regalando a Muriel il goal del 2-5. San Siro, adesso, fischia.

L'Udinese esulta, l'Inter si vergogna. Si volta pagina, la stagione è finita.

CHIAVE - Il goal di Pinzi che rompe l'equilibrio dopo 1 minuto, incanala il match sin da subito in favore dell'Udinese.

MOVIOLA -  Arbitraggio lineare quello di Mazzoleni, poco da segnalare.

Dalle Pagelle:

IL MIGLIORE - Giampiero Pinzi: San Siro è evidentemente il suo stadio preferito e lo dimostra dopo soli 40 secondi: freddissimo nello sbloccare il risultato. Per il resto il solito lavoro sporco impreziosito dal bellissimo assist per Muriel.

IL PEGGIORE - Esteban Cambiasso: Il vecchio leone gioca in almeno due ruoli che non è solito coprire. Prima fa il difensore centrale, poi l'esterno di centrocampo. In ogni caso non riesce minimamente a mettere ordine.


Inter

1
2.00
-
Simone Pasa
Centrocampista
2.50
11
Á. Pereira
Centrocampista
28′
2.50
5
Juan Jesus
Difensore
12′ 59′
2.50
55
Yuto Nagatomo
Difensore
2.00
10
Mateo Kovačić
Centrocampista
2.50
11
Ricardo Álvarez
Centrocampista
54′
2.50
13
Fredy Guarín
Centrocampista
12′
2.00
17
Zdravko Kuzmanovic
Centrocampista
78′
2.00
19
Esteban Cambiasso
Centrocampista
2.00
9
Tommaso Rocchi
Attaccante
63′ 69′
3.50

Udinese

2.50
1
3.00
5
Danilo
Difensore
3.50
8
Dušan Basta
Difensore
3.50
11
3.00
17
Mehdi Benatia
Difensore
69′
4.00
34
Gabriel Silva
Difensore
41′ 52′
3.50
3
Allan
Centrocampista
4.00
37
Roberto Pereyra
Centrocampista
4.00
66
Giampiero Pinzi
Centrocampista
1′ 67′ 79′ 89′
4.00
10
3.50
9
Muriel
Attaccante
52′ 67′ 81′

A disposizione

-
Vid Belec
Portiere
 - 
30
 - 
-
Marco Ferrara
Difensore
 - 
-
 - 
-
Ezequiel Schelotto
Centrocampista
69′
 - 
24
Marco Benassi
Centrocampista
78′
 - 
-
Parick Olsen
Centrocampista
 - 
8
3.00
-
 - 
-
Luca Garritano
Attaccante
 - 

A disposizione

 - 
30
 - 
-
3.00
-
 - 
26
 - 
75
 - 
7
Badu
Centrocampista
81′
 - 
15
 - 
22
M. Campos
Attaccante
 - 
-
Alexander Merkel
Centrocampista
 - 
94
Piotr Zielinski
Centrocampista
 - 
-
 - 
70
Maicosuel
Centrocampista

Allenatore

-
 - 

Allenatore

 - 
-
 
  • Goal
  • Autogoal
  • Rigore
  • Rigore fallito
  • Ammonito
  • Assist
  • Rigore parato
  • Rigore realizzato
  • Rigore sbagliato
  • Espulso per Doppia Ammonizione
  • Espulso
  • Sostituzione IN
  • Sostituzione OUT
  • Infortunato
  • Scelta di Goal.com
  • Top della Partita per Goal.com
  • Flop della Partita per Goal.com
  • Classifica Generale Top&Flop
  • Top della Partita per i Tifosi
  • Flop della Partita per i Tifosi
Risultati
 
Migliori Marcatori
Giocatore   Goal Rigori
Ciro Immobile Ciro Immobile
Attaccante
Torino
20 0
Luca Toni Luca Toni
Attaccante
Verona
18 2
Carlos Tévez Carlos Tévez
Attaccante
Juventus
18 1
Gonzalo Higuaín Gonzalo Higuaín
Attaccante
Napoli
17 5
Rodrigo Palacio Rodrigo Palacio
Attaccante
Inter
15 0