Goal.com - Home

thumbnail Ciao,
 
2 vs 2
Giocata
maggio 19, 2013 8:45 p. CEST
Stadio Olimpico di Torino — Torino
Arbitro:‬ S. Peruzzo‎
Spettatori:‬ 15000‎
 
Uomo Partita
Alessio Cerci
Alessio Cerci
Torino
Alessio Cerci
Alessio Cerci
Torino
Flop Partita
Jonathas
Jonathas
Torino
Alberto Frison
Alberto Frison
Catania

Torino-Catania 2-2: Goal ed emozioni all'Olimpico, Bianchi saluta con un goal il popolo granata

Il capitano granata saluta il suo pubblico con la rete che regala il pareggio mentre Cerci realizza il primo pareggio. Per gli etnei sono finiti nel tabellino Almiron e Bergessio.

Pareggio giusto tra Torino e Catania che hanno dato vita ad un match pieno di emozioni e goal. Particolarmente importante è stata la rete di Bianchi che così ha salutato al meglio il suo pubblico. Al termine della partita il capitano ha fatto il giro di campo in segno di riconoscenza verso chi lo ha sempre sostenuto.

FORMAZIONI - Ventura presenta una folta linea difensiva a cinque nonostante l'infortunio di D'Ambrosio. Il montenegrino Bakic fa il suo esordio assoluto e completa il centrocampo con Basha e Vives. Cerci giostra a supporto di Jonathan. Capitan Bianchi inizia dalla panchina.

Negli etnei Frison difende i pali con Izco che viene arretrato in difesa. Almiron e Biagianti giocano a scudo della retroguardia mentre Castro, Barrientos e Gomez hanno il compito di innescare Bergessio. Lodi e Marchese non figurano neanche tra i convocati.

PRIMO TEMPO - Il Catania dimostra subito grande forza di volontà e prende in mano il pallino del gioco con i granata rintanati nella propria metacampo. Tuttavia la prima buona occasione capita alla squadra di Ventura con Cerci che viene travolto in modo sciagurato da Frison.

Lo stesso numero 11 granata poco dopo impegna l'estremo difensore catanese con una conclusione a giro. Dall'altra parte Barrientos e Castro provano vanamente a sbloccare il risultato con tiri da lontano.

Cosa che riesce poco dopo ad Almiron che dall'altezza del dischetto trafigge di potenza Coppola, su preciso assist di Castro. E' il quarto goal per il centrocampista argentino in questo campionato. Il Torino troverebbe anche la rete del pareggio con una zuccata di Cerci ma l'arbitro Peruzzo annulla prontamente per posizione di off-side dello stesso numero 11.

Gli uomini di Ventura chiedono l'assegnazione di un calcio di rigore per presunto intervento con la mano di Spolli ma per l'arbitro è tutto regolare e si può continuare a giocare. E' l'ultimo episodio della prima frazione.


SECONDO TEMPO - La ripresa si apre con il Catania all'attacco. Gli etnei creano subito due opportunità per mettere il risultato in cassaforte ma nè Almiron nè Bergessio dimostrano la giusta cattiveria.

Chi non segna è segnato. Regola che vale anche questa sera con Cerci che, ben servito da Brighi, non ha problemi a superare con precisione Frison. Pochi minuti prima il tifo di casa aveva accolto l'ingresso di capitan Bianchi con applausi scroscianti.

Il Torino sembra rinvigorito dall'entrata del suo giocatore più rappresentativo che diverse volte si presenta al tiro non riuscendo, però, a trovare la giocata vincente. Nel momento migliore dei granata arriva il raddoppio del Catania con Bergessio che approfitta di un rimpallo per piazzare la sfera alle spalle di Coppola, coronando così una grande stagione.

A pochi minuti dal termine, però, capitan Bianchi trova probabilmente uno dei goal più importanti della sua carriera. Una rete che gli permette di congedarsi dal suo pubblico. Il triplice fischio dell'arbitro decreta un pareggio tuttosomatto giusto.

CHIAVE - La voglia di Bianchi di salutare con un goal il suo pubblico è prevalso su qualsiasi altra cosa. Il capitano al termine della partita saluta definitivamente i suoi tifosi con un commovente giro di campo.

MOVIOLA - Gara non particolarmente difficile da gestire per l'arbitro Peruzzo che dimostra di avere per tutta la durata della partita la situazione sottocontrollo.

Dalle Pagelle:

MIGLIORE - Cerci: Anche questa sera conferma di essere l'uomo in più del Torino in stagione. Lotta su ogni pallone, impegna diverse volte Frison e trova la rete del momentaneo vantaggio di giustezza.

PEGGIORE - Jonathas: Il brasiliano dimostra maggiore incisività quando entra dalla panchina e non quando viene schierato dal primo minuto.



Torino

35
3.00
2
3.00
-
3.00
5
Angelo Ogbonna
Difensore
3.00
33
Pablo Cáceres
Difensore
3.00
36
Matteo Darmian
Difensore
3.00
11
Alessio Cerci
Attaccante
53′ 83′
4.00
8
Marko Bakić
Centrocampista
69′
2.50
20
Giuseppe Vives
Centrocampista
46′
2.50
4
Migjen Basha
Centrocampista
3.00
-
Jonathas
Attaccante
51′
2.50

Catania

2.50
1
3.00
3
3.00
14
3.00
33
Ciro Capuano
Difensore
57′
3.50
4
Sergio Almiron
Centrocampista
25′ 49′
3.00
13
Mariano Julio Izco
Centrocampista
3.00
19
Lucas Castro
Centrocampista
25′
3.00
27
Marco Biagianti
Centrocampista
3.00
28
Pablo Barrientos
Centrocampista
3.50
9
3.00
-
Alejandro Gómez
Centrocampista
89′

A disposizione

1
 - 
-
 - 
17
 - 
25
Kamil Glik
Difensore
 - 
14
Alessandro Gazzi
Centrocampista
69′
 - 
14
Valter Birsa
Centrocampista
 - 
-
Matteo Brighi
Centrocampista
46′ 53′
3.00
9
4.00
47
Dolly Menga
Attaccante
 - 
69
 - 
-
Abou Diop
Attaccante
 - 

A disposizione

 - 
21
 - 
22
2.50
-
 - 
39
E. Cabalceta
Difensore
3.00
-
 - 
-
Adrian Ricchiuti
Centrocampista
 - 
11
Amidu Salifu
Centrocampista
 - 
26
Keko
Attaccante
 - 
-
Edgar Çani
Attaccante
 - 
-
 - 
40
Bruno Petkovic
Attaccante
89′

Allenatore

-
 - 

Allenatore

 - 
-
Luigi De Canio
Allenatore
 
  • Goal
  • Autogoal
  • Rigore
  • Rigore fallito
  • Ammonito
  • Assist
  • Rigore parato
  • Rigore realizzato
  • Rigore sbagliato
  • Espulso per Doppia Ammonizione
  • Espulso
  • Sostituzione IN
  • Sostituzione OUT
  • Infortunato
  • Scelta di Goal.com
  • Top della Partita per Goal.com
  • Flop della Partita per Goal.com
  • Classifica Generale Top&Flop
  • Top della Partita per i Tifosi
  • Flop della Partita per i Tifosi
Risultati
 
Migliori Marcatori
Giocatore   Goal Rigori
Ciro Immobile Ciro Immobile
Attaccante
Torino
20 0
Luca Toni Luca Toni
Attaccante
Verona
18 2
Carlos Tévez Carlos Tévez
Attaccante
Juventus
18 1
Gonzalo Higuaín Gonzalo Higuaín
Attaccante
Napoli
17 5
Rodrigo Palacio Rodrigo Palacio
Attaccante
Inter
15 0