Goal.com - Home

thumbnail Ciao,
 
1 vs 1
Giocata
gennaio 20, 2013 3:00 p. CET
Stadio Marc'Antonio Bentegodi — Verona
Arbitro:‬ G. Calvarese‎
Spettatori:‬ 9500‎
 
Uomo Partita
Cyril Thereau
Cyril Thereau
Chievo
Alberto Paloschi
Alberto Paloschi
Chievo
Flop Partita
Alessandro Lucarelli
Alessandro Lucarelli
Parma
Alessandro Lucarelli
Alessandro Lucarelli
Parma

Chievo-Parma 1-1: Paloschi risponde a Belfodil. Veneti sciuponi, emiliani cinici

Chievo e Parma hanno pareggiato per 1-1 la sfida del Bentegodi, coi goal di Belfodil per il vantaggio emiliano nel primo tempo e il pareggio di Paloschi nella ripresa.

di Maurizio Piano

Al Bentegodi di Verona, il Chievo ha pareggiato per 1-1 il Parma, in un match importante per entrambe le squadre, con gli emiliani che cercavano una vittoria che potesse farli entrare a pieno titolo nella lotta per i posti utili per la qualificazione all'Europa League, mentre i padroni di casa necessitavano di una vittoria per allontanarsi ulteriormente dalla zona calda della bassa classifica e poter cominciare magari a obiettivi più tranquilli. Alla fine il punto conquistato soddisfa entrambe.

FORMAZIONI - Il Chievo è stato schierato da Corini col modulo 3-5-2, con Thereau e Paloschi di punta e Jokic preferito a Stoian sulla fascia sinistra. Modulo speculare per il Parma di Donadoni, che deve rinunciare a Biabiany e schiera Sansone e Belfodil di punta.

PRIMO TEMPO - E' il Chievo a partire meglio, con Thereau che conclude a rete dopo soli quattro minuti, al termine di un bel contropiede impostato da Paloschi, ma Mirante respinge bene in angolo. E' solo il primo di una serie di faccia a faccia fra l'attaccante francese del Chievo e il portiere del Parma, con quest'ultimo finora ad uscirne sempre vincitore.

Protagonista del primo tempo, oltre Therau che è stato una vera spina nel fianco della difesa emiliana, è stato Sardo, che si è prodotto in grandi sgroppate sull'out destro per dialogare poi coi compagni dell'attacco o effettuare pericolosi cross in area. Sardo è andato anche vicino al goal al 10', con un cross sbilenco che per poco non sorprendeva Mirante, bravo però a togliere la palla da sotto la traversa deviandola in angolo.

Il Parma ha giostrato bene palla, ma la sua azione offensiva s'interrompeva inevitabilmente sulla trequarti veneta, col Chievo che chiudeva bene ogni spazio e, recuperata palla, imbastiva veloci e pericolosi contropiede. Nell'unica sbavatura difensiva del primo tempo, però, il Chievo ha subito il goal. Gran palla filtrante in area di Sansone al 40', taglio di Belfodil alle spalle dei difensori e sinistro micidiale che non ha lasciato scampo a Puggioni.

Uno svantaggio immeritato, visto quanto costruito fino a quel momento, per il Chievo, ma il Parma si è dimostrato più cinico ed ha così chiuso in vantaggio la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa il Chievo inizia a spron battuto e dopo dieci minuti è riuscito a trovare il goal del pareggio, grazie a Paloschi e al solito Thereau. E' stato il francese, infatti, a servire un prezioso assist in area, un cross sul quale Paloschi si è avventato e di testa ha anticipato Mirante in uscita, col pallone che si è insaccato nella porta ormai sguarnita.

Il pareggio ritrovato ha dato nuova vitalità al Chievo, che ha ripreso a macinare gioco, soprattutto con Thereau e Sardo sulla fascia destra. Sono proprio loro a sfiorare la rete del vantaggio, prima il francese al 69' con un colpo di testa da distanza ravvicinata, ben deviato da Mirante, e poi l'esterno, con un tocco fortuito da distanza ravvicinata che quasi sorprendeva Mirante, abile però a respingere d'istinto.

Nel finale di gara, una bella iniziativa di Amauri, subentrato in campo negli ultimi venti minuti di gara, con un cross rasoterra che ha attraversato tutta l'area veneta, quasi replicava lo 'scherzo' fatto dai parmensi agli avversari nel primo tempo. L'azione è però sfumata in un nulla di fatto e il risultato è stato così fissato sull'1-1.

LA CHIAVE - La tattica imbastita da Corini nel primo tempo sembrava essere quella giusta, con tutto il Chievo dietro la linea della palla, a far giostrare a piacimento i parmensi fino alla trequarti, per poi chiudere ogni spiraglio, recuperare palla e partire in veloci contropiede con Paloschi e Thereau. Le occasioni da goal sono infatti state diverse, ma Mirante si è dimostrato portiere molto attento e difficile da superare. Il cinismo della squadra di Donadoni, però, ha avuto il suo spazio in questa gara, con il goal di Belfodil nell'unico tiro nello specchio della porta del primo tempo.

MOVIOLA - Nessun problema per l'arbitro Calvarese, che ha ben diretto la gara, aiutato anche dai giocatori in campo. L'unico brivido si è verificato al 38' del primo tempo, quando Sansone in dribbling in area è andato a terra sull'accorrere di un difensore. Calvarese non ha avuto dubbi: giallo per Sansone per simulazione. E il direttore di gara è sembrato non avere tutti i torti.

Dalle pagelle:

IL MIGLIORE - Thereau: E' il migliore in campo. Svaria su tutto il fronte d'attacco, agendo ora da rifinitore, ora da risolutore. Mirante gli nega in più occasioni la gioia del goal.

IL PEGGIORE - Lucarelli: Davvero una partita da dimenticare per l'esperto centrale gialloblù, che si fa spesso sfuggire Thereau quando capita dalle sue parti ed è sopratttutto in ritardo su Paloschi in occasinoe del goal dell'attaccante clivense.


Chievo

1
2.50
3
Dario Dainelli
Difensore
3.00
6
Marco Andreolli
Difensore
3.50
17
Bojan Jokic
Difensore
49′
3.00
17
Gennaro Sardo
Difensore
3.50
-
Pavol Farkaš
Difensore
2.50
5
Roberto Guana
Centrocampista
74′
2.50
14
Isaac Cofie
Centrocampista
3.00
27
Luca Rigoni
Centrocampista
80′
3.00
43
Alberto Paloschi
Attaccante
56′ 64′
3.50
77
Cyril Thereau
Attaccante
56′ 84′
4.00

Parma

4.00
83
3.50
81
2.00
6
2.00
18
Massimo Gobbi
Centrocampista
2.50
29
2.50
-
Aleandro Rosi
Centrocampista
2.00
15
Jaime Valdes
Centrocampista
2.50
16
Marco Parolo
Centrocampista
2.50
32
Marco Marchionni
Centrocampista
80′
3.50
39
Ishak Belfodil
Attaccante
40′
3.50
-
Nicola Sansone
Attaccante
38′ 40′ 71′

A disposizione

18
 - 
-
 - 
-
Paul Papp
Difensore
 - 
-
Filippo Costa
Difensore
 - 
10
Marco Rigoni
Centrocampista
74′
 - 
25
Kamil Vacek
Centrocampista
 - 
10
 - 
31
2.50
39
Adrian Stoian
Centrocampista
 - 

A disposizione

 - 
1
 - 
91
Pavol Bajza
Portiere
 - 
-
E. MacEachen
Difensore
 - 
-
 - 
-
 - 
-
 - 
-
Stefano Morrone
Centrocampista
 - 
30
Afriyie Acquah
Centrocampista
80′
 - 
7
Sotiris Ninis
Centrocampista
3.50
11
Amauri
Attaccante
71′
 - 
17
 - 
11
D. Pabón
Attaccante

Allenatore

-
 - 

Allenatore

 - 
-
Luca Gotti
Allenatore
 
  • Goal
  • Autogoal
  • Rigore
  • Rigore fallito
  • Ammonito
  • Assist
  • Rigore parato
  • Rigore realizzato
  • Rigore sbagliato
  • Espulso per Doppia Ammonizione
  • Espulso
  • Sostituzione IN
  • Sostituzione OUT
  • Infortunato
  • Scelta di Goal.com
  • Top della Partita per Goal.com
  • Flop della Partita per Goal.com
  • Classifica Generale Top&Flop
  • Top della Partita per i Tifosi
  • Flop della Partita per i Tifosi
Risultati
 
Migliori Marcatori
Giocatore   Goal Rigori
Ciro Immobile Ciro Immobile
Attaccante
Torino
20 0
Luca Toni Luca Toni
Attaccante
Verona
18 2
Carlos Tévez Carlos Tévez
Attaccante
Juventus
18 1
Gonzalo Higuaín Gonzalo Higuaín
Attaccante
Napoli
17 5
Rodrigo Palacio Rodrigo Palacio
Attaccante
Inter
15 0