Goal.com - Home

thumbnail Ciao,
 
2 vs 0
Giocata
gennaio 13, 2013 3:00 p. CET
Stadio Olimpico — Roma
Arbitro:‬ S. Peruzzo‎
Spettatori:‬ 30603‎
 
 
77′ (Aut) Davide Brivio
 
Uomo Partita
Hernanes
Hernanes
Lazio
Miroslav Klose
Miroslav Klose
Lazio
Flop Partita
Carlos Carmona
Carlos Carmona
Atalanta
Sergio Floccari
Sergio Floccari
Lazio

Lazio-Atalanta 2-0: Floccari fa volare l'Aquila tra le proteste della Dea, adesso la Juventus è lì ad un passo

La Lazio supera l'Atalanta con un goal di Floccari, viziato da un evidente fallo di mano, e un'autorete. Orobici furiosi, biancocelesti a -3 dalla Juve.

di Letterio Donato

Allo stadio 'Olimpico' di Roma, nel match valido per la ventesima giornata di Serie A, la Lazio supera per 2-0 l'Atalanta non senza polemiche, e si porta a soli tre punti dalla Juventus capolista. Dopo un pessimo primo tempo, i biancocelesti sbloccano la gara al 68' con un contestatissimo goal del subentrato Floccari, e la chiudono grazie ad una clamorosa autorete di Brivio al 77'. Nel finale Atalanta in dieci per il rosso a Carmona.

FORMAZIONI- Petkovic conferma il tradizionale 4-1-4-1, recupera Marchetti ma deve rinunciare a Dias, sostituito da Ciani, che farà coppia con Biava al centro della retroguardia biancoceleste, sulle fasce spazio a Konko e Radu. Ledesma in cabina di regia. Lulic, Hernanes, Mauri e Candreva giostreranno alle spalle del bomber Klose, out Gonzalez. Colantuono schiera la sua Atalanta con il classico 4-4-1-1, debutto dal primo minuto per i nuovi acquisti Canini e Giorgi. Carmona comporrà la mediana orobica insieme a Cigarini, Bonaventura largo a sinistra. Moralez farà da spalla all'unica punta Denis.

PRIMO TEMPO-
Il match parte su buoni ritmi, la Lazio fatica a costruire gioco, l'Atalanta pressa furiosamente, rubando spesso palla ai biancocelesti e provando rapide ripartenze con il duo Moralez-Denis. Gli orobici però esercitano una sterile supremazia in mezzo al campo e si rendono pericolosi solo in un paio di occasioni con l'ottimo Brivio che però si vede negare il gran goal da uno strepitoso intervento di Marchetti al 38'.

Poco o nulla da segnalare in fase offensiva per la Lazio, che si fa vedere dalle parti di Consigli con due conclusioni dalla distanza del brasiliano Hernanes, entrambe piuttosto sbilenche. Il primo tempo, davvero inguardabile, si chiude sul risultato di 0-0.

SECONDO TEMPO- Pronti via Petkovic rivolta la Lazio come un calzino. Out gli inguardabili Lulic e Candreva, dentro Cana e Floccari. La partita cambia subito volto, e i padroni di casa sfiorano il vantaggio per ben due volte tra il 62' e il 64', ma l'Atalanta si salva. Il goal però è nell'aria ma arriva nel modo più rocambolesco possibile. Al 68' Radu s'invola in area sulla sinistra, e spara a centro area, Stendardo devia sulla traversa, Floccari raccoglie la palla con la mano e mette dentro.

L'Atalanta prova la reazione d'orgoglio, ma dopo dieci minuti un folle colpo di testa all'indietro di Brivio regala il raddoppio alla Lazio. La gara si incattivisce, fioccano i gialli e all'83' arriva l'atteso rosso per Carmona. Gli ospiti chiudono in dieci e furiosi, la Lazio colpisce una traversa con Hernanes all'89' e centra una fondamentale vittoria che la catapulta a soli tre punti dalla Juve capolista.

CHIAVE- La mossa di Colantuono, abile a schierare Moralez su Ledesma e Carmona su Hernanes, inaridisce le poche fonti di gioco della Lazio. La squadra di Petkovic smarrisce il filo, e costringe il tecnico a rivoluzionare l'undici iniziale già nell'intervallo.

MOVIOLA- Non convince la direzione di gara, l'intervento di Floccari in occasione dell'1-0 sembra irregolare, seppur involontario. Il goal era probabilmente da annullare.


Lazio

22
3.50
2
Michael Ciani
Difensore
75′
3.50
20
Giuseppe Biava
Difensore
3.50
26
Stefan Radu
Difensore
3.00
29
Abdoulay Konko
Difensore
3.50
6
Stefano Mauri
Centrocampista
3.50
-
Hernanes
Centrocampista
4.00
19
Senad Lulic
Centrocampista
46′
2.50
24
Cristian Ledesma
Centrocampista
3.00
87
Antonio Candreva
Centrocampista
29′ 46′
2.50
11
Miroslav Klose
Attaccante
86′
3.00

Atalanta

3.00
47
3.00
2
3.00
28
Davide Brivio
Difensore
77′
3.00
-
2.50
77
Cristian Raimondi
Centrocampista
68′
2.50
10
Giacomo Bonaventura
Centrocampista
2.00
17
Carlos Carmona
Centrocampista
76′ 83′
3.00
21
Luca Cigarini
Centrocampista
69′
3.00
11
Maximiliano Moralez
Centrocampista
74′
3.00
5
Luigi Giorgi
Centrocampista
81′
3.00
19
Germán Denis
Attaccante
85′

A disposizione

53
 - 
30
 - 
4
 - 
33
 - 
39
Luis Cavanda
Difensore
86′
 - 
6
Luciano Zauri
Difensore
 - 
27
Lorik Cana
Centrocampista
46′
3.00
27
Libor Kozák
Attaccante
 - 
11
Antonio Rozzi
Attaccante
 - 
99
3.50

A disposizione

 - 
-
Ciro Polito
Portiere
 - 
78
 - 
-
 - 
-
Luca Milesi
Difensore
 - 
-
Ezequiel Schelotto
Centrocampista
 - 
8
Ivan Radovanovic
Centrocampista
85′
 - 
44
Riccardo Cazzola
Centrocampista
 - 
-
 - 
9
James Troisi
Centrocampista
 - 
91
 - 
17
Facundo Parra
Attaccante
81′

Allenatore

-
Edoardo Reja
Allenatore
 - 

Allenatore

 - 
-
 
  • Goal
  • Autogoal
  • Rigore
  • Rigore fallito
  • Ammonito
  • Assist
  • Rigore parato
  • Rigore realizzato
  • Rigore sbagliato
  • Espulso per Doppia Ammonizione
  • Espulso
  • Sostituzione IN
  • Sostituzione OUT
  • Infortunato
  • Scelta di Goal.com
  • Top della Partita per Goal.com
  • Flop della Partita per Goal.com
  • Classifica Generale Top&Flop
  • Top della Partita per i Tifosi
  • Flop della Partita per i Tifosi
Risultati
 
Migliori Marcatori
Giocatore   Goal Rigori
Ciro Immobile Ciro Immobile
Attaccante
Torino
19 0
Carlos Tévez Carlos Tévez
Attaccante
Juventus
18 1
Gonzalo Higuaín Gonzalo Higuaín
Attaccante
Napoli
17 5
Luca Toni Luca Toni
Attaccante
Verona
17 2
Rodrigo Palacio Rodrigo Palacio
Attaccante
Inter
15 0