Goal.com - Home

thumbnail Ciao,
 
2 vs 0
Giocata
dicembre 22, 2012 3:00 p. CET
Stadio Olimpico di Torino — Torino
Arbitro:‬ L. Banti‎
Spettatori:‬ 15000‎
 
12′ (Aut) Gennaro Sardo
 
 
Uomo Partita
Alessio Cerci
Alessio Cerci
Torino
Giampiero Ventura
Giampiero Ventura
Torino
Flop Partita
Alberto Paloschi
Alberto Paloschi
Chievo
Sergio Pellissier
Sergio Pellissier
Chievo

Torino-Chievo 2-0: L'autogoal di Sardo e il sinistro di Gazzi stendono gli uomini di Corini, boccata d'ossigeno per il 'Toro'

Si ferma fuori casa la risalita del Chievo, respira in classifica invece il Torino che torna a vincere tra le mura amiche: decidono l'autogoal di Sardo e la rete di Gazzi.

di Andrea Giuttari

Il Torino torna a vincere tra le mura amiche e interrompe la risalita del Chievo. Partita subito in discesa per i padroni di casa, che vanno in vantaggio con un autogoal di Sardo su calcio d'angolo e raddoppiano con un bel sinistro di Gazzi. Nella ripresa il Chievo non dà segni di vita ed è il 'Toro' a sfiorare più volte la terza marcatura, a conferma di una prestazione del tutto convincente.

FORMAZIONI - Nel Torino non c'è Ogbonna, fermo ai box per un brutto infortunio, al suo posto gioca Rodriguez che fa coppia con Glik al centro della difesa. A destra confermato Darmian, mentre a sinistra c'è Masiello al posto di D'Ambrosio. I due di centrocampo sono Vives e Gazzi, nel duro compito di collegare i reparti. In attacco Ventura lancia Sansone al fianco di Bianchi, con Birsa e Cerci esterni alti offensivi.

Nel 4-3-1-2 ospite Corini conferma la coppia Paloschi-Thereau, supportata da Hatemaj. A centrocampo Luca Rigoni sarà affiancato da Cofie e Guana, mentre in difesa la coppia di centrali sarà composta da Dainelli e Andreolli. Sardo terzino destro e Dramè sull'out di sinistra.

PRIMO TEMPO -
Il match inizia su ritmi blandi, con il Torino che prova maggiormente a fare la partita. I granata si ritrovano in vantaggio al 12', quando su calcio d'angolo Sardo devia fortuitamente il pallone nella propria porta. A quel punto gli uomini di Ventura prendono coraggio e provano ad aumentare la pressione, alla ricerca del raddoppio. L'occasione arriva pochi istanti dopo, con Sansone che spara alto da ottima posizione.

Ma è solo il preludio all'altra rete granata, che arriva puntuale con Gazzi al 26', dopo un grande spunto di Cerci sulla destra. Il Chievo non riesce a reagire e tenta un accenno di pressing alto, che però viene puntualmente saltato dall'ottimo possesso palla del 'Toro', molto abile nei disimpegni.  Nel finale di primo tempo i ragazzi di Corini ci provano su palle da fermo, ma la retroguardia di casa è ben piazzata e si va al riposo sul 2-0.

SECONDO TEMPO -
La ripresa comincia con un Chievo leggermente più voglioso di andare a riaprire la partita, ma gli uomini di Corini continuano a cercare lo sfondamento centrale, trovando sistematicamente un muro con il filtro dei due mediani granata davanti ai centrali difensivi. L'unica soluzione diventa quindi la conclusione dalla distanza: lo fa in modo impeccabile Hatemaj, che prova una botta da circa 30 metri ed è bravissimo Gillet nel togliere la palla dall'angolino alto.

Nel Chievo entra Pellissier per dare vivacità all'attacco, ma con il passare dei minuti è invece il 'Toro' ad andare vicino alla terza marcatura: prima con Cerci e poi Sansone, sempre con il sinistro. Poi tocca a capitan Bianchi impensierire la retroguardia clivense, con un ottimo stacco di testa che finisce di poco a lato. Nel finale aumentano i falli e fioccano i cartellini gialli, ma il Chievo non riesce praticamente mai a presentarsi dalle parti di Gillet. Il Torino torna dunque a vincere con merito, in un match controllato dal primo all'ultimo minuto.

LA CHIAVE -
L'autogoal di Sardo è tanto sfortunato quanto decisivo, perchè spezza gli equilibri della gara e la incanala nel verso giusto per i padroni di casa, che da quel momento gestiscono perfettamente il pallino del gioco.

MOVIOLA -
Nel primo tempo vengono ammoniti Glik e Hatemaj per uno scontro a palla lontana, ma il contatto sembra fortuito. Tutti gli altri cartellini gialli sembrano giusti, per il resto nessun episodio degno di nota.

Dalle Pagelle:

IL MIGLIORE - Alessio Cerci. L'esterno granata oggi è scatenato: salta quasi sempre il diretto avversario ed è un costante pericolo sulla sua fascia. Bellissimo lo spunto e l'assist per il raddoppio.

IL PEGGIORE - Alberto Paloschi. Praticamente invisibile per tutto il tempo che rimane in campo, viene sostituito a pochi minuti dall'inizio della ripresa.


Torino

1
3.00
2
3.00
25
Kamil Glik
Difensore
18′
3.50
36
Matteo Darmian
Difensore
3.00
17
3.00
14
Alessandro Gazzi
Centrocampista
26′
4.00
14
Valter Birsa
Centrocampista
67′ 83′
3.50
20
Giuseppe Vives
Centrocampista
68′
3.00
-
Mario Santana
Centrocampista
 - 
11
Alessio Cerci
Attaccante
45′ 92′
4.00
9
Rolando Bianchi
Attaccante
3.00
12
Gianluca Sansone
Attaccante
81′
3.00

Chievo

3.00
1
3.00
3
2.50
6
2.50
17
Gennaro Sardo
Difensore
12′
2.00
93
2.50
14
Isaac Cofie
Centrocampista
3.00
27
Luca Rigoni
Centrocampista
76′
3.00
56
Perparim Hetemaj
Centrocampista
18′
2.50
5
Roberto Guana
Centrocampista
2.00
43
2.00
77
Cyril Thereau
Attaccante

A disposizione

23
Lys Gomis
Portiere
 - 
-
 - 
-
3.00
-
Sergio Suciu
Centrocampista
 - 
8
Marko Bakić
Centrocampista
 - 
4
Migjen Basha
Centrocampista
92′
3.00
-
Alessandro Sgrigna
Centrocampista
81′
3.00
69
 - 

A disposizione

 - 
1
 - 
18
 - 
-
 - 
12
Bostjan Cesar
Difensore
 - 
-
 - 
-
Pavol Farkaš
Difensore
 - 
-
Paul Papp
Difensore
2.50
17
Bojan Jokic
Difensore
30′
 - 
10
 - 
27
2.50
-
 - 
39
Adrian Stoian
Centrocampista
3.00
31

Allenatore

-
 - 

Allenatore

 - 
-
 
  • Goal
  • Autogoal
  • Rigore
  • Rigore fallito
  • Ammonito
  • Assist
  • Rigore parato
  • Rigore realizzato
  • Rigore sbagliato
  • Espulso per Doppia Ammonizione
  • Espulso
  • Sostituzione IN
  • Sostituzione OUT
  • Infortunato
  • Scelta di Goal.com
  • Top della Partita per Goal.com
  • Flop della Partita per Goal.com
  • Classifica Generale Top&Flop
  • Top della Partita per i Tifosi
  • Flop della Partita per i Tifosi
Risultati
 
Migliori Marcatori
Giocatore   Goal Rigori
Ciro Immobile Ciro Immobile
Attaccante
Torino
19 0
Carlos Tévez Carlos Tévez
Attaccante
Juventus
18 1
Gonzalo Higuaín Gonzalo Higuaín
Attaccante
Napoli
17 5
Luca Toni Luca Toni
Attaccante
Verona
17 2
Rodrigo Palacio Rodrigo Palacio
Attaccante
Inter
15 0