thumbnail Ciao,
Diretta Live

Bundesliga

  • 02 marzo 2013
  • • 15.30
  • • Signal-Iduna-Park, Dortmund
  • Arbitro: T. Welz
  • • Spettatori: 80645
3
FIN
1

Borussia Dortmund-Hannover 3-1: Torna Lewandowski ed è subito doppietta, gialloneri saldamente al secondo posto

I gialloneri, prima dell'impegno di Champions contro il Donetsk, sono riusciti ad ottenere una importante vittoria in chiave secondo posto in classifica.

Nonostante il pensiero alla Champions League il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp ha battuto per 3-1 l'Hannover nel match valido per la 24esima giornata di Bundesliga. A segno Lewandowski, al rientro, con una doppietta, e Schieber. Abdellaoue ha portato a casa il goal della bandiera per gli ospiti. La vittoria consente ai gialloneri di poter rinsaldare la loro seconda posizione in classifica dall'attacco del Leverkusen, che dista ora (prima di giocare) 4 lunghezze.

Il Dortmund parte bene sin dai primi minuti di gioco. Le prime due conclusioni a rete dei gialloneri portano la firma di Marco Reus, ispirato da Gundogan e da Blaszczykowski. Poco dopo è lo stesso esterno polacco a tentare di portare in vantaggio i suoi, ma anche in questo caso è la precisione a mancare.

E' però il preludio al goal, che arriva al nono minuto con il rientrante Lewandowski, che dal centro dell'area non fallisce l'appuntamento dopo essere stato servito da Grosskreutz. Da questo momento in poi è tutto liscio per i campioni di Germania in carica, che dieci minuti dopo pervengono al raddoppio sempre con il bomber polacco, abile a sfruttare un'altra palla arrivatagli al centro dell'area di rigore, solo smanacciata dal portiere ospite.

Ospiti che si fanno vedere per la prima volta alla mezz'ora con un tiro di Sergio Pinto ed un colpo di testa di Pocognoli, entrambi bloccati da Weidenfeller. Clamoroso, al 40', l'errore sotto porta di Sobiech, che davanti alla porta ha calciato debolmente. E' però il preambolo al 2-1 dell'Hannover, arrivato con Abdellaoue: il norvegese ha appoggiato in rete di testa un pallone che in precedenza ha sbattuto sulla traversa dopo un maldestro rinvio di testa da parte di Felipe Santana.

La ripresa, nei primi 10 minuti, vede i gialloneri alla ricerca del goal della sicurezza: il protagonista delle conclusioni più interessanti è ancora Lewandowski, che va vicino alla tripletta. Al 55' è però l'Hannover a sfiorare il pareggio con una conclusione di Chahed, neutralizzata però da Weidenfeller.

E' l'unica vera occasione dei secondi 45' per gli ospiti, che successivamente non sono riusciti più ad avvicinarsi pericolosamente alla porta giallonera. I ragazzi di Klopp ne hanno così approfittato per chiudere il match al 72' minuto con Schieber, che ha sfruttato un assist da parte dell'instancabile Blaszczykowski.

Sullo stesso argomento