Goal.com - Home

thumbnail Ciao,
 
Giocata
gennaio 23, 2011 3:00 p. CET
Stadio Comunale Luigi Ferraris — Genova
Arbitro:‬ P. Valeri‎
Spettatori:‬ 26958‎
 
Uomo Partita
Simone Pepe
Simone Pepe
Juventus
Alessandro Del Piero
Alessandro Del Piero
Juventus
Flop Partita
Giampaolo Pazzini
Giampaolo Pazzini
Sampdoria
Amauri
Amauri
Juventus

Sampdoria-Juventus 0-0: Quanti errori a Marassi, per Del Piero e compagni c'è solo da mangiarsi le mani!

Gara fisica, poco spettacolo. Del Piero sbaglia un gol clamoroso al 91'.

di Vincenzo M. Velluso

Federico Macheda e Alberto Aquilani combattono durante Sampdoria-Juve (Getty Images)
Tanti infortuni, tanti falli, poco spettacolo. Ci si aspettava di più da questa partita, pareggio che ci sta.

FORMAZIONI – Del Neri non recupera del tutto il capitano bianconero, Alessandro del Piero e opta per non farlo partire dall’inizio, solito 4-4-2 per i bianconeri con Buffon tra i pali, Bonucci e Chiellini centrali, Traore a sinistra e Motta a destra, centrocampo composto da Aquilani e Sissoko centrali, Marchisio esterno sinistro e Krasic esterno destro, attacco atipico con Pepe seconda punta e Amauri.  Scelte abbastanza forzate per Di Carlo che deve far a meno di Gastaldello, infortunato: 4-4-2, con Curci tra i pali, centrali di difesa Volta e Lucchini con sugli esterni Zauri e Ziegler. Centrocampo composto da Poli e Palombo, con Guberti sulla destra e Mannini a sinsistra, attacco composta da Macheda dietro la punta Pazzini.

PARTITA – Il successo in casa contro il Bari aveva interrotto la striscia negativa di 3 gare senza vittoria per la Juventus, mentre la squadra di di Carlo in casa non perde da 7 gare. Pronti e via e subito un’altra tegola per la Juventus: Traorè accusa un malore, risentimento muscolare, ed è costretto a uscire dal campo. Entra Grosso. Passano appena 8 minuti e anche Lucchini deve far posto ad Accardi. Il difensore infatti ha subito un contrasto con Amauri,gomitata allo zigomo, e deve uscire. Partita brutta e cattiva quella di quest’oggi a Genova. La Sampdoria si rende pericolosa con qualche cross dalle fasce con Mannini e Guberti e piano piano comincia a crescere. Il primo tiro in porta si avrà al 32' con Bonucci che di testa scalda i guantoni di Curci. Al 46' un episodio da rivedere: Amauri viene chiuso da Volta e Zauri ma l’arbitro fischia il fallo dell’italo-brasiliano. Decisione quantomeno discutibile. Finisce così la prima frazione di gara, partita a dir poco noiosa.

Seconda frazione di gara che inizia sugli stessi ritmi del primo tempo. Prima occasione ghiotta per i blucerchiati che si divorano un goal incredibile con Pazzini che a tu per tu con Buffon calcia incredibilmente fuori. Lo stesso Pazzini sarà costretto a uscire 10 minuti dopo a causa di una distorsione alla caviglia destra, colpita poco prima da Chiellini. Entrerà Pozzi. Del Neri fa fuori a sorpresa Krasic per far posto a Del Piero. Uno dei pochi che si rende pericoloso è Pepe che con le sue sfuriate sulla destra mette in difficoltà la retroguardia blucerchiata. Finisce praticamente subito la gara di Pozzi che accusa un problema muscolare, entrerà al suo posto Tissone. La Sampdoria si rende ancora pericolosa sulle fasce con Mannini, ma i difensori bianconeri tengono. Pepe è sicuramente quello più attivo tra gli Juventini. All’88' occasionissima per Del Piero che scambia con Martinez, entrato al posto di Aquilani, arriva a tu per tu con Curci, ma ha la meglio l’estremo difensore blucerchiato. Sicuramente ottimo l’apporto di Del Piero alla partita. Al 91' l’ultima occasione sui piedi di Del Piero, che sbaglia un rigore in movimento. Finisce così, 0-0, scialbo pareggio, nonostante le grosse occasioni per la Juventus nel finale.

CHIAVE – Partita incredibilmente brutta, le due squadre hanno pensato comprensibilmente  più a non farsi male che a farsi male. Samdooria e Juventus infatti  hanno puntato tutto sulla fisicità, numerosissimi i falli infatti,  tutto ciò a discapito dello spettacolo.

CHICCA – La Sampdoria conferma la migliore difesa casalinga del campionato, avendo al passivo la bellezza di sole 5 reti.

MOVIOLA
– Al 46' sandwich su Amauri in area blucerchiata, l’arbitro fischia un fallo dell’attaccante. Decisione discutibile.

TATTICA – Del Neri ha dovuto fare ancora a meno dello squalificato Melo, oltre a De Ceglie, il lungodegente Rinaudo, Iaquinta, Toni e Quagliarella. Il modulo non cambia, anche se la novità resta Pepe seconda punta con Amauri punta.  D’altro canto anche  Di Carlo ha dovuto fare a meno di Gastaldello, Padalino e Semioli. Poli fa il suo ingresso in mediana, mentre il giovane Volta entra come centrale difensivo al posto di Gastaldello. Quando Lucchini si fa male, entra Accardi, cambia poco.

PROMOSSI&BOCCIATI – Pepe è stato sicuramente il più attivo dei bianconeri(voto 7), Amauri è apparso ancora fuori fase, 2 grosse occasioni mancate(voto 5.5).  Mannini nelle fila blucerchiate ha spesso messo in difficoltà la retroguardia bianconera(voto 6.5), mentre Pazzini non ha inciso come ci si aspettava, troppo ghiotta l’occasione sprecata(voto 5).




Sampdoria

1
Gianluca Curci
Portiere
3.00
6
Luciano Zauri
Difensore
3.00
14
Massimo Volta
Difensore
3.50
3
Stefano Lucchini
Difensore
11′
0.00
86
Reto Ziegler
Centrocampista
3.00
-
Daniele Mannini
Centrocampista
87′
3.00
17
Angelo Palombo
Centrocampista
3.00
16
Andrea Poli
Centrocampista
3.00
-
Stefano Guberti
Centrocampista
63′
3.00
11
Giampaolo Pazzini
Attaccante
60′
2.50
27
Federico Macheda
Attaccante
2.50

Juventus

3.00
1
2.50
-
Marco Motta
Difensore
23′
3.50
19
3.00
3
0.00
3
2.50
-
Milos Krasic
Centrocampista
56′
3.00
10
Alberto Aquilani
Centrocampista
84′
3.00
-
2.50
8
Claudio Marchisio
Centrocampista
86′
2.50
11
Amauri
Attaccante
3.50
7
Simone Pepe
Centrocampista
34′

A disposizione

1
0.00
29
0.00
-
V. Koman
Centrocampista
0.00
21
Daniele Dessena
Centrocampista
0.00
21
3.00
-
Nicola Pozzi
Attaccante
60′ 70′
0.00
23
Fernando Tissone
Centrocampista
70′
3.00

A disposizione

0.00
30
0.00
6
0.00
26
0.00
-
Hasan Salihamidzic
Centrocampista
3.00
11
Fabio Grosso
Difensore
2′
2.50
-
3.00
-
J. Martínez
Centrocampista
84′

Allenatore

-
0.00

Allenatore

0.00
-
Luigi Del Neri
Allenatore
 
  • Goal
  • Autogoal
  • Rigore
  • Rigore fallito
  • Ammonito
  • Assist
  • Rigore parato
  • Rigore realizzato
  • Rigore sbagliato
  • Espulso per Doppia Ammonizione
  • Espulso
  • Sostituzione IN
  • Sostituzione OUT
  • Infortunato
  • Scelta di Goal.com
  • Top della Partita per Goal.com
  • Flop della Partita per Goal.com
  • Classifica Generale Top&Flop
  • Top della Partita per i Tifosi
  • Flop della Partita per i Tifosi
Risultati
 
Migliori Marcatori
Giocatore   Goal Rigori
Ciro Immobile Ciro Immobile
Attaccante
Torino
20 0
Luca Toni Luca Toni
Attaccante
Verona
18 2
Carlos Tévez Carlos Tévez
Attaccante
Juventus
18 1
Gonzalo Higuaín Gonzalo Higuaín
Attaccante
Napoli
17 5
Rodrigo Palacio Rodrigo Palacio
Attaccante
Inter
15 0