Goal.com - Home

thumbnail Ciao,
 
1 vs 0
Giocata
dicembre 22, 2013 12:30 p. CET
Stadio Renato Dall'Ara — Bologna
Arbitro:‬ D. Massa‎
Spettatori:‬ 20418‎
 
Uomo Partita
Alessandro Diamanti
Alessandro Diamanti
Bologna
Diego Pérez
Diego Pérez
Bologna
Flop Partita
Alberto Gilardino
Alberto Gilardino
Genoa
Jonathan Cristaldo
Jonathan Cristaldo
Bologna

Bologna-Genoa 1-0: Diamanti regala tre punti d'oro agli emiliani

Il Bologna è riuscito a vincere una partita molto importante contro il Genoa, con Diamanti che ha regalato un po' di respiro in classifica alla sua squadra.

di Vittoria Melchioni

Il Bologna interrompe la scia negativa che durava da sei turni grazie al più splendente dei Diamanti che con la sua determinazione trascina la squadra alla vittoria contro un Genoa che non inquadra praticamente mai la porta. Pioli in odore di esonero, salva la panchina.

FORMAZIONI - Pioli rischia tutto e schiera un inedito 3-4-1-2 con l'idolo della curva Moscardelli in coppia con Cristaldo supportati da Diamanti. Kone schierato sulla destra posizione a lui poco gradita. Gasperini mette tutti gli ex in campo: Gamberini, Gilardino e Manfredini. In attacco a fianco a Gila, Konate.

PRIMO TEMPO - Il Bologna ha il triste primato di essere la squadra che non vince da più tempo in stagione: 6 turni, e inizia subito a ritmi altissimi per evitare che questo score peggiori. Diamanti ispiratissimo dai primi minuti serve una palla d'oro per Natali che di testa manda la palla rasente al palo e poi lui in persona ci  prova su punizione. La difesa del Bologna si muove continuamente per cercare di arginare i movimenti dei tre attaccanti genoani. Moscardelli ha nuovamente sulla testa la palla per il vantaggio bolognese, ma nonostante lo stacco impressionante del numero 10 di Pioli, Perin respinge con i pugni. Si fa vedere il Genoa con Konate che servito da Vrsaljko preoccupa Curci, ma spreca mandando sul fondo. Un attimo dopo ci prova ancora Bertolacci senza successo però.

Il Bologna continua il pressing e sfiora il pareggio con un'azione corale che vede protagonisti Moscardelli che altruisticamente serve di testa Kone che calcia prepotentemente in direzione di Perin, il quale prontissimo blocca in presa bassa. Ritmo molto alto, più occasioni per il Bologna che per il Genoa ma le due formazioni rientrano negli spogliatoi a reti inviolate.

SECONDO TEMPO -  Se ci si aspettava un Bologna un po' sulle gambe dopo un primo tempo giocato tutto di corsa, ci  pensa Diamanti a dissolvere qualsiasi dubbio con un sinistro potente che però non inquadra la porta di Perin. Un artimo dopo, ribaltamento di fronte con Vrsaljko che serve Manfredini che di testa spreca malamente. Esce Bertolacci entra Cofie. Il cronometro segna il 58º quando, con grande sollievo di tutto il Dall'Ara che stava trattenendo il fiato da alcuni minuti, Alino Diamanti porta in vantaggio il Bologna: ancora una splendida intesa con Moscardelli che gioca di sponda per il fantasista che lascia partire uno dei suoi velenosi sinistri beffa Perin.

Moscardelli sfiora il raddoppio approfittando di una dormita della difesa genoana, Perin rimedia all'errore dei suoi compagni. Lo stadio invoca il nome di Stefano Pioli schierando si apertamente dalla parte del mister in caso di esonero che dovrebbe essere scongiurato per il momento. "El Churry" Cristaldo dimostra grande personalità sacrificandosi e aiutando i compagni a centrocampo, ma Pioli decide di richiamarlo in panchina al posto di Acquafresca. Giardino é ancora dolorante alla spalla da una caduta ad avvio di ripresa, e anche l'attaccante della Nazionale deve lasciare il posto a Calaiò.

Esce anche Moscardelli autore di una partita più che buona, in campo Crespo che va a fare il centrocampista aggiunto. Com'era prevedibile, dopo 70 minuti giocati ad alta velocità, il ritmo cala vistosamente ed aumentano anche i falli di "stanchezza" che puniscono in modo particolare il Bologna che vede i diffidati Diamanti e Garics finire sulla lista dei cattivi e costretti, così, a saltare la sfida salvezza con il Catania dopo la sosta. Negli ultimi secondi di gioco Acquafresca ha sui piedi la palla del raddoppio, ma calcia alto. Massa fischia la fine, il Bologna interrompe la sua scia negativa e Pioli salva la panchina.

LA CHIAVE - D al quadrato: Diamanti e determinazione gli ingredienti di questa vittoria del Bologna.

MOVIOLA - Perez e Antonelli graziati da Massa per due falli al limite del giallo, Gamberini é il primo ammonito del match al 42º, la Bulgarelli rumorosamente invoca il rigore su un tocco di mano in area ma lo vedono solo loro, Curci ammonito per proteste dopo aver allontanato la palla per permettere i soccorsi ad un giocatore genoano infortunato Biondini invece aveva fatto ripartire l'azione, da qui l'ira incompresa da Massa del guardiano rossoblù.

Dalle pagelle:

IL MIGLIORE - Diamanti. E' l'uomo-squadra per il Bologna. Catalizzatore del gioco offensivo rossoblù e oggi anche marcatore del bel goal con cui gli emiliani sono tornati alla vittoria.

IL PEGGIORE - Gilardino. Si batte da solo contro la retroguardia bolognese ma non incide, uscendone sconfitto e ammaccato.


Bologna

1
Gianluca Curci
Portiere
63′
3.00
3
Archimede Morleo
Difensore
2.50
8
Gyorgy Garics
Difensore
76′
3.00
14
Cesare Natali
Difensore
3.50
22
Andrea Mantovani
Difensore
3.00
4
Rene Krhin
Centrocampista
89′
3.00
15
Diego Pérez
Centrocampista
3.50
33
Panagiotis Kone
Centrocampista
3.50
10
Davide Moscardelli
Attaccante
57′ 85′
3.00
-
4.50
99
Jonathan Cristaldo
Attaccante
76′
2.50

Genoa

3.50
1
2.50
3
Luca Antonini
Difensore
2.50
5
2.50
13
3.50
20
Sime Vrsaljko
Centrocampista
64′
3.00
-
3.00
-
Davide Biondini
Centrocampista
2.50
27
Matuzalem
Centrocampista
2.50
91
Andrea Bertolacci
Centrocampista
56′
2.00
11
2.00
77
Moussa Konaté
Attaccante

A disposizione

-
 - 
32
 - 
5
 - 
-
 - 
35
Marek Cech
Difensore
 - 
75
Josè Crespo
Difensore
85′
 - 
7
 - 
13
Diego Laxalt
Centrocampista
 - 
19
 - 
24
Michele Pazienza
Centrocampista
 - 
9
 - 
12
3.00

A disposizione

 - 
32
 - 
53
 - 
-
 - 
4
 - 
15
3.00
14
Isaac Cofie
Centrocampista
56′
 - 
-
Mario Santana
Centrocampista
2.50
18
Giannis Fetfatzidis
Centrocampista
64′
 - 
69
Stefano Sturaro
Centrocampista
 - 
39
Adrian Stoian
Centrocampista
 - 
-
Daniel Tozser
Centrocampista
2.50
16
 - 
26
Ricardo Centurión
Centrocampista

Allenatore

-
Stefano Pioli
Allenatore
 - 

Allenatore

 - 
-
 
  • Goal
  • Autogoal
  • Rigore
  • Rigore fallito
  • Ammonito
  • Assist
  • Rigore parato
  • Rigore realizzato
  • Rigore sbagliato
  • Espulso per Doppia Ammonizione
  • Espulso
  • Sostituzione IN
  • Sostituzione OUT
  • Infortunato
  • Scelta di Goal.com
  • Top della Partita per Goal.com
  • Flop della Partita per Goal.com
  • Classifica Generale Top&Flop
  • Top della Partita per i Tifosi
  • Flop della Partita per i Tifosi
Risultati
 
Migliori Marcatori
Giocatore   Goal Rigori
Ciro Immobile Ciro Immobile
Attaccante
Torino
20 0
Luca Toni Luca Toni
Attaccante
Verona
18 2
Carlos Tévez Carlos Tévez
Attaccante
Juventus
18 1
Gonzalo Higuaín Gonzalo Higuaín
Attaccante
Napoli
17 5
Rodrigo Palacio Rodrigo Palacio
Attaccante
Inter
15 0